domenica 25 09 22
HomeCalcioI verdetti della 6ª: Napoli nuovamente in vetta, insieme a Milan e...

I verdetti della 6ª: Napoli nuovamente in vetta, insieme a Milan e Atalanta

- Advertisment -spot_img

La 6ª giornata di campionato di Serie A riporta il Napoli in vetta, insieme ad Atalanta e Milan. Siamo alla sesta tornata del campionato 2022-2023

Serie A: la 6ª giornata

Due vittorie per 1-0 per Napoli e Inter negli anticipi di Sabato. La vittoria del Napoli sullo Spezia di sabato pomeriggio ha permesso ai campani di andare in testa alla classifica. Il gol all’89’ di Raspadori ha permesso allo Stadio “San Paolo” di esplodere di gioia, dopo due tempi dove il Napoli ha quasi sempre dominato ma senza trovare lo specchio della porta. Da segnalare un errore della difesa del Napoli che non ha permesso allo Spezia di andare in porta. Minuti dopo è arrivato il primo gol con maglia del Napoli di Raspadori.


Potrebbe interessarti anche:


Anche Inter si è imposta sul Torino con un gol allo stesso minuto del Napoli. a sigillare la vittoria in casa nerazzurra è stato Brozovic all’89’.

Nella serata si è registrato la vittoria del Milan sulla Sampdoria. Al 6′ minuto i campionati d’Italia trovano il gol con Messias. Da segnalare al 47′ l’espulsione di Leo per doppia ammonizione. tra le fila della Samp Duricic al 57′ pareggia ma un penalty dà Giroud la possibilità di riportare il Milan in vantaggio al 67′. Buona prova della Samp del finale ma i doriani non trovano lo specchio della porta. Da segnalare anche l’espulsione (doppio giallo) di Giampaolo per proteste negli ultimi minuti.

Domenica prima vittoria del Bologna

Perde il primato in classifica l’Atalanta che trova solo un pareggio contro la Cremonese. Continua invece la striscia positiva dell’Udinese che si impone a Sassuolo per 1-3. I friulani riescono ad imporsi e segnare i gol del 2-1 e 3-1 nei minuti supplementari.

Nel derby dell’Appennino il Bologna trova la prima vittoria stagionale. Due a uno per gli emiliani che trovano i gol al 59′ con Barrow e al 62′ con Arnautovic.

Lecce-Monza finisce con un pareggio. Ad aprire le marcature è Sensi del Monza al 35′ ma poi i pugliesi con Gonzalez pareggiano al 48′.

L’Udinese continua la striscia positiva imponendosi a Sassuolo per 1-3. Eppure Frattesi aveva portato in vantaggio il Sassuolo al 33′, poi Betuncal al 75′ trova il pareggio. Tutto si ribalta nel recupero con un gol di Samardzic al 91′ e la doppietta di Batucal al 93′ che chiude la gara per il 1-3 Udinese.

La Lazio vince sul Verona per 2-0 con due gol segnati tutti nella ripresa. Immobile ritorna al gol al 68′ poi Luis Alberto firma la rete al 95′.

In serata Juventus-Salernitana si conclude con un pareggio e tante polemiche per il VAR. I granata danno fastidio alla vecchia signora per un tempo, portandosi in vantaggio al 18′ con l’ex Candreva. Poi Piatek firma il rigore del 45’+5′. La Juve segna prima  il 2-1 prima con Bremer al 51′ e poi Bonucci firma il pareggio. Gli episodi del finale e le polemiche del VAR poi sono cronache di questi giorni.

Il Posticipo di Serie A di lunedì sorride alla Roma

Lunedì il posticipo è Empoli-Roma vede i giallorossi imporsi per 1-2 con Dybala e va a segno e Abraham che chiude le mercature al 71′. Bandinelli aveva trovato il temporaneo pareggio al 43′, ma nonostante i numeri siamo in favore dell’Empoli, (20 tiri contro 13 della Roma), i giallorossi portano a casa tre punti importanti.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: