domenica 26 05 24
spot_img
HomeSportBASKETBattipagliese e Folgore sconfitte nel girone Oro di Serie D
spot_img

Battipagliese e Folgore sconfitte nel girone Oro di Serie D

spot_img
spot_img

Il girone Oro della Serie D di basket si prepara a una settimana particolarmente intensa: tutti in campo nella fine settimana prima del turno pre-pasquale.

La fine settimana della Serie D di basket

Terza giornata nel girone Oro della Serie D di basket.

Una sfida impossibile, affrontata comunque a testa alta: la Polisportiva Battipagliese lotta per due quarti in casa dell’imbattuta AA&S Barra prima di arrendersi al quintetto dell’ex Francesco Monteleone, che ha centrato il 27° successo in 27 gare con il punteggio di 76-60.

Pur muovendo per prima il tabellone, la squadra di Napoli Est ritarda il decollo, complice la buona organizzazione difensiva dei biancoarancio, che pareggiano a quota 6 grazie a Volpe e Carfora. Di lì in avanti, però, Barra muove efficacemente la difesa avversaria, procurandosi due giochi da 3 punti in rapida successione con Alaimo e Tredici: vantaggio interno sul 12-6.

La difesa individuale schierata dai napoletani complica i piani dei lunghi a disposizione di Franco Ghilardi: i rifornimenti per Alford e Ambrosano – peraltro in condizioni fisiche decisamente precarie – scarseggiano. Di conseguenza, la Polisportiva è obbligata a giocare perlopiù sul perimetro, ma l’unico a trovare con assiduità la via del canestro è un ispirato Capaccio.

Di contro, il Centro Ester comincia a prendere confidenza anche con il tiro pesante, pescando due triple con Ostricaro e Tredici: 22-10 in vista del primo intervallo, appena ritoccato da Corvo con un bel canestro dall’angolo.

La partita sembra pressoché segnata quando gli specialisti di casa – in testa Fiore e Gaudino – piazzano il primo, serio allungo della serata (27-13). Eppure, con grande caparbietà, i salernitani escono dall’angolo grazie ai canestri pesanti di Scolpini e Capaccio, a cui si accodano un brillante Carfora e Volpe: 34-30 con poco più di 3′ sul cronometro del secondo quarto.

Tuttavia, la AA&S riprende quasi subito a macinare punti e rimbalzi: dalle mani di Tredici e Alaimo passa il nuovo parziale che conduce la capolista sul 43-34 all’intervallo lungo. Barra dà l’impressione di poter risolvere il caso in anticipo sui tempi quando Tredici, con la complicità di Guarino, aggiorna il massimo vantaggio, portandolo fino al +16 (54-38) maturato al via della terza ripresa.

Ancora una volta, però, Battipaglia prova a rilanciarsi con la sua arma più efficace: il tiro da 3. Volpe e Capaccio mettono a segno una brillante sequenza di triple che conduce per l’ultima volta gli ospiti sotto la doppia cifra di scarto: 57-49. Tuttavia, il quintetto del capoluogo di regione sferra un’altra spallata alla partita proprio nel finale: ecco le triple di Tredici e Romano che proiettano Barra sul 63-50.

Logorata da una partita vissuta perlopiù in apnea, la Polisportiva si scioglie all’inizio dei quarto periodo, quando Alaimo e Fiore mettono a segno i colpi del KO. Le distanze si ampliano così fino al +23 (76-53 al 35′), poi alleggerito dai biancoarancio a risultato ormai in cassaforte.


Potrebbe interessarti anche:


Quarta sconfitta di fila per la Folgore Nocera

Non c’è dubbio che la Polisportiva Folgore Nocera stia attraversando il momento più critico dall’inizio della stagione: la serie negativa che si era aperta al calare della prima fase è proseguita anche con il Basket Club Giugliano, che ha conquistato un successo molto più netto di quanto non suggerisca il 49-61 sentenziato dal tabellone del PalaCoscioni.

La squadra di coach Chiarello ha infatti imposto la sua egemonia fin dai primi scambi di fioretto, mettendo la sordina ai due uomini di punta della truppa gialloviola, Lamberti e Giovannone. Inoltre, le transizioni veloci hanno agevolato il compito dei tiratori napoletani, in testa Paolo Pedata, che ha dominato la scena con 24 punti.

Sotto di 16 lunghezze al giro di boa, la Folgore ha abbozzato una difficile rimonta, seguendo l’esempio degli uomini di scorta Rispoli (l’unico tra i suoi a valicare la soglia della doppia cifra) e De Martino, ma il Basket Club Giugliano ha conservato il controllo della cabina di comando fino alla sirena finale.

Le altre partite e la classifica del girone Oro

Battipagliese e Folgore hanno anticipato di qualche giorno le vacanze di Pasqua: il derby in calendario per il Mercoledì santo è stato infatti posticipato al 19 aprile.

Serie D – Girone Oro, 3ª giornata 
31.03.23 21:00 Basket Koinè 63-100 Casal di Principe
01.04.23 18:30 Silcamitalia Pozzuoli 64-77 Bio Verde Antoniana
01.04.23 18:30 SLZ Solofra  88-72 Sporting Club Torregreco
01.04.23 20:00 Geset Caserta 67-87 CarBat Matese
01.04.23 20:00 Zig Stabia 75-47 Tigers Saviano
02.04.23 18:45 Enjoy Basket Arzanese 65-56 Virtus 7 Stelle
02.04.23 19:00 AA&S Barra 76-60 Polisportiva Battipagliese
02.04.23 19:30 Polisportiva Folgore Nocera 49-61 Basket Club Giugliano

Classifica
#   Pt G V P
1 AA&S Barra 54 27 27 0
2 Bio Verde Antoniana 48 26 24 2
3 SLZ Solofra 46 27 23 4
4 CarBat Matese 42 27 21 6
5 Polisportiva Battipagliese 38 27 19 8
6 Sporting Club Torregreco 34 27 17 10
7 Zig Stabia 34 27 17 10
8 Casal di Principe 34 27 17 10
9 Enjoy Basket Arzanese 32 27 16 11
10 Tigers Saviano 28 27 15 12
11 Polisportiva Folgore Nocera 28 27 15 12
12 Basket Koinè 24 26 13
13
13 Silcamitalia Pozzuoli 24 27 13 14
14 Basket Club Giugliano 22 27 13 14
15 Virtus 7 Stelle 22 27 12 15
16 Geset Caserta 22 27 12 15
spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.

Notizie popolari