martedì 21 05 24
spot_img
HomeSportBASKETDestini opposti per Battipagliese e Folgore Nocera
spot_img

Destini opposti per Battipagliese e Folgore Nocera

spot_img
spot_img

Nel girone Oro della Serie D di basket si sono giocate le gare della seconda giornata. Fuori casa sia la Polisportiva Battipagliese, sia la Folgore Nocera.

La fine settimana della Serie D di basket

Una vittoria e una sconfitta per le salernitane nel girone d’élite della Serie D di basket.

Al termine di un duello davvero serrato, la Polisportiva Battipagliese batte la Geset Caserta per 51-58, confermandosi al quinto posto in classifica.

La squadra allenata da Luigi Simeone prende subito l’iniziativa con Calcagno e Caricchia, ma i biancoarancio della Piana – rinfrancati dal rientro nei ranghi di Francesco Ambrosano – non perdono mai contatto dai casertani grazie ai canestri di Alford e Capaccio, ai quali si accoda Corvo appena prima della boa di metà gara, a cui le due squadre si presentano sostanzialmente appaiate (Geset avanti 29-28).

Ritmi più bassi e meno verve sui 28 metri nel corso della terza ripresa: dal pantano esce meglio il quintetto di coach Ghilardi, che accende la freccia appena prima della sirena grazie a Capaccio, portandosi sul 38-39. La grande applicazione difensiva è la chiave della fuga decisiva nel finale, che si concretizza con il decisivo contributo di Ambrosano: 11 punti al rientro per il capitano della Polisportiva.

L’impatto con il girone Oro è stato particolarmente duro per la Folgore Nocera, battuta nettamente a San Potito Sannitico dalla CarBat Matese. 88-66 in favore degli uomini guidati in panchina da Vincenzo Centore.

Nonostante le assenze di Paterno e Cavalluzzo, la CarBat impone fin dai primi minuti la sua egemonia sul parquet: l’intesa tra Del Basso e Strukov sotto i tabelloni mette in difficoltà i gialloviola dell’Agro, che provano tuttavia a sfruttare la velocità di esecuzione di Lamberti e le buone percentuali dall’arco di Torre per non perdere contatto dagli avversari.

Tuttavia, l’equilibrio si spezza già nella seconda metà del primo quarto: i padroni di casa decollano con le triple di Tronco e un’altra imboscata in area di Strukov: parziale di 17-4, 28-16 alla prima interruzione del gioco. La zona schierata da Boccia non può nulla contro la velocità di esecuzione di Mataluna che – con la complicità di Buontempo e Mainolfi – avvicina i suoi al traguardo in anticipo sulla tabella di marcia: 44-28 dopo 20′.

Il buon rendimento di Rispoli (14 punti) e Giovannone (11 punti nella gara del rientro a tempo pieno) non bastano alla Folgore per uscire dalla morsa della CarBat, che mette al sicuro i due punti già nella terza ripresa (chiusa sul 67-45) prima di involarsi addirittura a +27 grazie a un paio di triple di Buontempo.


Potrebbe interessarti anche:


I risultati e la classifica del girone Oro

Serie D – Girone Oro, 2ª giornata 
25.03.23 18:30 Virtus 7 Stelle 76-86 AA&S Barra
25.03.23 18:30 Zig Stabia 63-69 Casal di Principe
25.03.23 19:00 Silcamitalia Pozzuoli 57-68 Sporting Club Torregreco
25.03.23 20:00 Geset Caserta 51-58 Polisportiva Battipagliese
25.03.23 20:30 CarBat Matese 88-66 Polisportiva Folgore Nocera
26.03.23 19:00 Tigers Saviano 69-71 SLZ Solofra
26.03.23 19:15 Enjoy Basket Arzanese 71-49 Basket Club Giugliano
19.04.23 20:30 Bio Verde Antoniana Vs Basket Koinè

Classifica
#   Pt G V P
1 AA&S Barra 52 26 26 0
2 Bio Verde Antoniana 46 25 23 2
3 SLZ Solofra 44 26 22 4
4 CarBat Matese 40 26 20 6
5 Polisportiva Battipagliese 38 26 19 7
6 Sporting Club Torregreco 34 26 17 9
7 Zig Stabia 32 26 16 10
8 Casal di Principe 32 26 16 10
9 Enjoy Basket Arzanese 30 26 15 11
10 Casal di Principe 30 26 15 11
11 Polisportiva Folgore Nocera 28 26 14 12
12 Basket Koinè 24 25 13
12
13 Silcamitalia Pozzuoli 24 26 13 13
14 Basket Club Giugliano 22 26 12 14
15 Virtus 7 Stelle 22 26 12 14
16 Geset Caserta 22 26 12 14
spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.

Notizie popolari