giovedì 25 07 24
spot_img
HomeSportWorld Games: Alfonso Barbarisi medaglia d'argento nel wushu kung fu
spot_img

World Games: Alfonso Barbarisi medaglia d’argento nel wushu kung fu

spot_img
spot_img

Gli appassionati di arti marziali della nostra provincia hanno seguito con attenzione le prove di Alfonso Barbarisi ed Emanuele Giordano ai World Games di Birmingham, Alabama.

Alfonso Barbarisi argento ai World Games negli USA

Una grande gioia per il Tempio Shaolin di Baronissi e per tutto lo sport salernitano: Alfonso Barbarisi è salito sul podio ai World Games, la più importante rassegna del pianeta dedicata agli sport non olimpici.

Lo specialista del wushu kung fu ha centrato la medaglia d’argento nella specialità dello Jianshu con il punteggio di 9.467.

Barbarisi è stato battuto soltanto dallo statunitense Brian Wang, premiato dai giudici con 9.523. Bronzo per il canadese Chen-Leung (9.430).

Emanuele Giordano 6° nel Gunshu

La nostra provincia era rappresentata negli Stati Uniti anche da Emanuele Giordano.

Il maestro dell’Irno si è piazzato 6° nel Gunshu con il punteggio di 9.107.

Medaglia d’oro per il cinese Wu (9.627), che ha preceduto l’atleta di Singapore Si Wei Lim (9.520) e e l’egiziano Kasem (9.457).


Potrebbe interessarti anche:

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.
spot_img

Notizie popolari