lunedì 22 07 24
spot_img
HomeFrontpageHuertas ingiocabile (malgrado un errore), Montella ancora 2°
spot_img

Huertas ingiocabile (malgrado un errore), Montella ancora 2°

spot_img
spot_img

Dopo l’indimenticabile duello del sabato, Adrian Huertas e Yari Montella si sono sfidati di nuovo al “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico (Rimini) nella seconda manche del GP dell’Emilia-Romagna, quarta prova del Mondiale Supersport.

Yari Montella di nuovo alle spalle di Huertas

Una riconferma che rafforza le ambizioni iridate di Yari Montella: il 24enne salernitano doppia il 2° posto del sabato alle spalle di Adrian Huertas sulla pista di Misano Adriatico.

Nonostante la solita partenza fulminea che gli ha consentito di prendere il comando del gruppo, il pilota del Barni Racing Team ha dovuto cedere il passo al ducatista, che ha imposto un ritmo fortissimo non appena ha avuto strada libera davanti a sé.


Potrebbe interessarti anche:


Eppure, anche il fortissimo spagnolo ha avuto un passaggio a vuoto che poteva costargli caro: a metà del 9° giro, infatti, Huertas si è concesso una pericolosa digressione fuori pista che ha consentito a Montella di tornare davanti. Tuttavia, il leader del campionato ha impiegato un paio di giri per riprendere la scia del rivale prima di sferrare un il sorpasso risolutivo nel corso della quintultima tornata. Sipario anticipato al 16° passaggio per la caduta del turco Bahattin Sofuoglu: l’esplosione della sua MV Agusta ha inondato d’olio la pista, rendendola impraticabile.

Così com’era accaduto nella prima manche, le Ducati hanno scavato un solco incolmabile per la concorrenza: Yamaha sul podio con il francese Valentin Debise, che ha preceduto lo spagnolo Jorge Navarro (anch’egli in sella a una moto di Borgo Panigale) e l’altro italiano Andrea Manzi sulla Yamaha del team Pata. 6° posto per l’altra MV Agusta ufficiale del tedesco Marcel Schrötter, peraltro staccatissimo dai piloti che hanno lottato per la terza posizione.

Huertas a +11. Tra un mese si corre a Donington

Huertas incassa altri 25 punti e sale in classifica a quota 136. Montella si conferma al 2° posto con 125 e, nel contempo, allunga su Manzi (114) e Schrötter.

Le derivate dalla serie torneranno in pista dal 12 al 14 luglio per il GP di Gran Bretagna sul bellissimo circuito di Donington.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.
spot_img

Notizie popolari