domenica, Ottobre 24, 2021
Realizza con Kynetic web agency di Salerno il tuo sito web ecommerce di successo in sole 72 ore con pagamento a rate mensili

HomeSportSupercoppa di serie B: Virtus Arechi fuori dai giochi, ma a testa...

Supercoppa di serie B: Virtus Arechi fuori dai giochi, ma a testa alta

L’ultimo gradino da scalare per entrare tra le migliori otto: la Virtus Arechi Salerno in Sicilia per il terzo turno preliminare della Supercoppa di serie B.

Supercoppa: Agrigento elimina la Virtus Arechi

Il primo esame di maturità della stagione per la Virtus Arechi Salerno, che ha conteso alla Moncada Agrigento la qualificazione alla Final Eight della Supercoppa di serie B.

A dispetto di una prova generosa nel secondo tempo, i granata salutano la competizione tricolore, lasciando il passo alla squadra di coach Catalani, che si è imposta per 66-59.

Inizio da brividi per i granata, che subiscono 7 punti in 2′. Gli uomini allenati da Giampaolo Di Lorenzo riprendono fiato con Valentini e Rajacic nel cuore dell’area, a cui si aggiunge Mennella dall’arco: distacco annullato. La Moncada non fa una piega e riprende la sua marcia: prima Costi, poi Lo Biondo puniscono gli ospiti da 3. La Virtus segna soltanto in lunetta con Bonaccorso: 12 punti da recuperare dopo i primi 10′ (25-13).

I padroni di casa muovono continuamente la difesa avversaria, che concede tiri aperti a Morici e Grande. Il digiuno dei salernitani in attacco dura metà quarto: tra percentuali in rosso e palle perse, il divario si allarga fino al -20, sancito da una tripla di Chiarastella. Rinaldi e Coltro spezzano l’appetito della Virtus, che alza l’intensità anche nella metà campo difensiva, limitando le perdite fino al -12 di metà partita. 37-25.

Risalita fino a -9 grazie a un raro canestro pesante di Bonaccorso, la Virtus non riesce però a rimettere in discussione la leadership della Moncada, che viaggia costantemente sopra la doppia cifra di vantaggio grazie ai punti di Grande e Chiarastella. Dal canto loro, i salernitani rivedono la luce nel finale di tempo: possessi più fluidi e tiri aperti da lontano. Rinaldi e Cimminella a segno dai 6.75, 7 punti da recuperare all’ultimo riposo: 54-47.

Attacchi silenti per 2′ prima che Bonaccorso segni il 2+1 che porta la Virtus sul -4. Nel momento migliore della serata, i granata concedono una tripla a Grande e un contropiede a Costi. Avanti di 9 punti, la Moncada subisce però il prepotente ritorno della Virtus: Rinaldi colpisce da 3, Valentini segna due canestri ravvicinati e scrive -3 (62-59). Mennella manca la tripla del pareggio a 30″ dalla fine, Grande e Lo Biondo chiudono i conti in lunetta.

Due settimane per preparare l’esordio in campionato

Finita la corsa in Supercoppa, la Virtus potrà concentrarsi sul debutto in campionato in casa della Talos Ruvo, in programma per sabato 2 ottobre.


Potresti essere interessato a:

Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -SInfissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus e se acquisti anche le porte Finmaster offre uno sconto del 50%

SempreFarmacia.it acquista on line

Top Vacanze agenzia di viaggio a Salerno

Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Most Popular

Recent Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: