domenica 03 03 24
spot_img
HomeSportBASKETIntervista a Vincenzo Taddeo, playmaker dell'Angri Pallacanestro
spot_img

Intervista a Vincenzo Taddeo, playmaker dell’Angri Pallacanestro

spot_imgspot_img

In vista della 1ª giornata del girone di ritorno del campionato di Serie B interregionale, abbiamo intervistato il playmaker dell’Angri Pallacanestro, Vincenzo Taddeo. Ecco le sue parole.

Vincenzo Taddeo, l’intervista al playmaker dell’Angri

Vincenzo Taddeo nasce a San Giovanni Rotondo il 15 gennaio 2000, ha vestito le maglie del Fulgor Omegna, della Virtus Roma e attualmente quella dell’Angri Pallacanestro con la quale occupa il ruolo di playmaker. Taddeo vanta una carriera giovanile di alto livello, con uno scudetto Under 16 vinto con la Pegaso Ragusa. Ha debuttato in serie A con la Reyer Venezia Mestre e adesso gioca nella squadra angrese sotto la guida di coach Chiavazzo. Abbiamo deciso di intervistarlo a pochi giorni dal match contro Lucera.


Ti potrebbero interessare anche:


L’intervista

Angri Pallacanestro è al secondo posto in classifica con 16 punti. Ti aspetti una partita facile contro Lucera, oppure è necessario mantenere alta la guardia?

«Di sicuro non sarà una partita facile perché essendo secondi in classifica, qualsiasi squadra che incontreremo vorrà batterci. Per quello che abbiamo dimostrato, dovremmo essere una delle migliori squadre. Non sarà una partita facile, ma ce la metteremo tutta».

Lo spirito di squadra è la chiave del successo: quanto la vostra coesione rappresenta un punto di forza?

«Questa è una squadra dove è presente un alto livello di coesione, ci aiutiamo l’uno con l’altro. L’unione si vede in campo, infatti nessuno prevale sugli altri. Ci piace giocare e stare insieme, sul parquet ma anche fuori. Si è creato un bellissimo gruppo».

Quali sono gli obiettivi personali e il cestista a cui ti ispiri?

«L’obiettivo personale è quello di fare sempre del mio meglio e dimostrare quanto valgo durante il campionato. Il cestista a cui mi ispiro è Milos Teodosic».

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Intervista a Vincenzo Taddeo, playmaker dell’Angri Pallacanestro

spot_imgspot_img

In vista della 1ª giornata del girone di ritorno del campionato di Serie B interregionale, abbiamo intervistato il playmaker dell’Angri Pallacanestro, Vincenzo Taddeo. Ecco le sue parole.

Vincenzo Taddeo, l’intervista al playmaker dell’Angri

Vincenzo Taddeo nasce a San Giovanni Rotondo il 15 gennaio 2000, ha vestito le maglie del Fulgor Omegna, della Virtus Roma e attualmente quella dell’Angri Pallacanestro con la quale occupa il ruolo di playmaker. Taddeo vanta una carriera giovanile di alto livello, con uno scudetto Under 16 vinto con la Pegaso Ragusa. Ha debuttato in serie A con la Reyer Venezia Mestre e adesso gioca nella squadra angrese sotto la guida di coach Chiavazzo. Abbiamo deciso di intervistarlo a pochi giorni dal match contro Lucera.


Ti potrebbero interessare anche:


L’intervista

Angri Pallacanestro è al secondo posto in classifica con 16 punti. Ti aspetti una partita facile contro Lucera, oppure è necessario mantenere alta la guardia?

«Di sicuro non sarà una partita facile perché essendo secondi in classifica, qualsiasi squadra che incontreremo vorrà batterci. Per quello che abbiamo dimostrato, dovremmo essere una delle migliori squadre. Non sarà una partita facile, ma ce la metteremo tutta».

Lo spirito di squadra è la chiave del successo: quanto la vostra coesione rappresenta un punto di forza?

«Questa è una squadra dove è presente un alto livello di coesione, ci aiutiamo l’uno con l’altro. L’unione si vede in campo, infatti nessuno prevale sugli altri. Ci piace giocare e stare insieme, sul parquet ma anche fuori. Si è creato un bellissimo gruppo».

Quali sono gli obiettivi personali e il cestista a cui ti ispiri?

«L’obiettivo personale è quello di fare sempre del mio meglio e dimostrare quanto valgo durante il campionato. Il cestista a cui mi ispiro è Milos Teodosic».

spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Intervista a Vincenzo Taddeo, playmaker dell’Angri Pallacanestro

spot_img

In vista della 1ª giornata del girone di ritorno del campionato di Serie B interregionale, abbiamo intervistato il playmaker dell’Angri Pallacanestro, Vincenzo Taddeo. Ecco le sue parole.

Vincenzo Taddeo, l’intervista al playmaker dell’Angri

Vincenzo Taddeo nasce a San Giovanni Rotondo il 15 gennaio 2000, ha vestito le maglie del Fulgor Omegna, della Virtus Roma e attualmente quella dell’Angri Pallacanestro con la quale occupa il ruolo di playmaker. Taddeo vanta una carriera giovanile di alto livello, con uno scudetto Under 16 vinto con la Pegaso Ragusa. Ha debuttato in serie A con la Reyer Venezia Mestre e adesso gioca nella squadra angrese sotto la guida di coach Chiavazzo. Abbiamo deciso di intervistarlo a pochi giorni dal match contro Lucera.


Ti potrebbero interessare anche:


L’intervista

Angri Pallacanestro è al secondo posto in classifica con 16 punti. Ti aspetti una partita facile contro Lucera, oppure è necessario mantenere alta la guardia?

«Di sicuro non sarà una partita facile perché essendo secondi in classifica, qualsiasi squadra che incontreremo vorrà batterci. Per quello che abbiamo dimostrato, dovremmo essere una delle migliori squadre. Non sarà una partita facile, ma ce la metteremo tutta».

Lo spirito di squadra è la chiave del successo: quanto la vostra coesione rappresenta un punto di forza?

«Questa è una squadra dove è presente un alto livello di coesione, ci aiutiamo l’uno con l’altro. L’unione si vede in campo, infatti nessuno prevale sugli altri. Ci piace giocare e stare insieme, sul parquet ma anche fuori. Si è creato un bellissimo gruppo».

Quali sono gli obiettivi personali e il cestista a cui ti ispiri?

«L’obiettivo personale è quello di fare sempre del mio meglio e dimostrare quanto valgo durante il campionato. Il cestista a cui mi ispiro è Milos Teodosic».

spot_img

Notizie popolari