domenica 03 03 24
spot_img
HomeSportCANOTTAGGIOVincenzo Abbagnale e l'otto azzurro eliminati dal Mondiale
spot_img

Vincenzo Abbagnale e l’otto azzurro eliminati dal Mondiale

spot_imgspot_img

Anche un salernitano di nascita ai campionati del mondo di canottaggio, in programma fino a domenica a Belgrado (Serbia): Vincenzo Abbagnale schierato nell’otto.

Il Mondiale di Vincenzo Abbagnale

La rassegna iridata di Belgrado respinge il canottiere scafatese Vincenzo Abbagnale.

Il 30enne figlio d’arte è rimasto fuori dalla finale dell’otto con i compagni di squadra Giovanni Abagnale, Matteo Della Valle, Gennaro Di Mauro, Emanuele Gaetani Liseo, Salvatore Monfrecola, Leonardo Pietra Caprina, Simone Venier e il timoniere Alessandra Faella.

Gli azzurri avevano esordito con un 4° posto nella regata eliminatoria del martedì alle spalle di Australia, Stati Uniti e Germania. L’imbarcazione ammiraglia è perciò tornata in acqua venerdì mattina per i ripescaggi, cui hanno partecipato anche Austria, Canada, Cina, Romania e il già citato armo tedesco.

I capovoga Abbagnale e Pietra Caprina imprimono subito un buon ritmo per tenere l’Italia a stretto contatto con la Germania, in testa dopo i primi 500 metri, il Canada e la Romania. Subito dopo il passaggio a metà gara, però, il nostro equipaggio perde inesorabilmente contatto dal terzetto di testa, abbassando sensibilmente il numero di colpi al minuto.

Con una splendida accelerazione negli ultimi 200 m, l’otto romeno si assicura la qualificazione per la finale al pari della Germania che, nonostante un evidente calo nell’ultimo quarto di gara, precede di una lunghezza il Canada. Italia 4ª con il tempo di 5’47″13, in linea con il 5’47″22 della regata eliminatoria.

Pertanto, Abbagnale e compagni disputeranno la pletorica finale B, in programma per domenica mattina alle 11.44.


Potrebbe interessarti anche:


A maggio l’ultima possibilità per partecipare ai Giochi di Parigi

Di conseguenza, l’Italia è al momento esclusa dai prossimi Giochi olimpici, dal momento che soltanto le prime 5 della finale A saliranno sull’aereo per la Francia.

L’ultimo treno per Parigi 2024 passerà dunque per le regate finali di qualificazione che si disputeranno dal 19 al 21 maggio 2024 a Lucerna, in Svizzera. In palio altri due biglietti per la Ville Lumière.

spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Vincenzo Abbagnale e l’otto azzurro eliminati dal Mondiale

spot_imgspot_img

Anche un salernitano di nascita ai campionati del mondo di canottaggio, in programma fino a domenica a Belgrado (Serbia): Vincenzo Abbagnale schierato nell’otto.

Il Mondiale di Vincenzo Abbagnale

La rassegna iridata di Belgrado respinge il canottiere scafatese Vincenzo Abbagnale.

Il 30enne figlio d’arte è rimasto fuori dalla finale dell’otto con i compagni di squadra Giovanni Abagnale, Matteo Della Valle, Gennaro Di Mauro, Emanuele Gaetani Liseo, Salvatore Monfrecola, Leonardo Pietra Caprina, Simone Venier e il timoniere Alessandra Faella.

Gli azzurri avevano esordito con un 4° posto nella regata eliminatoria del martedì alle spalle di Australia, Stati Uniti e Germania. L’imbarcazione ammiraglia è perciò tornata in acqua venerdì mattina per i ripescaggi, cui hanno partecipato anche Austria, Canada, Cina, Romania e il già citato armo tedesco.

I capovoga Abbagnale e Pietra Caprina imprimono subito un buon ritmo per tenere l’Italia a stretto contatto con la Germania, in testa dopo i primi 500 metri, il Canada e la Romania. Subito dopo il passaggio a metà gara, però, il nostro equipaggio perde inesorabilmente contatto dal terzetto di testa, abbassando sensibilmente il numero di colpi al minuto.

Con una splendida accelerazione negli ultimi 200 m, l’otto romeno si assicura la qualificazione per la finale al pari della Germania che, nonostante un evidente calo nell’ultimo quarto di gara, precede di una lunghezza il Canada. Italia 4ª con il tempo di 5’47″13, in linea con il 5’47″22 della regata eliminatoria.

Pertanto, Abbagnale e compagni disputeranno la pletorica finale B, in programma per domenica mattina alle 11.44.


Potrebbe interessarti anche:


A maggio l’ultima possibilità per partecipare ai Giochi di Parigi

Di conseguenza, l’Italia è al momento esclusa dai prossimi Giochi olimpici, dal momento che soltanto le prime 5 della finale A saliranno sull’aereo per la Francia.

L’ultimo treno per Parigi 2024 passerà dunque per le regate finali di qualificazione che si disputeranno dal 19 al 21 maggio 2024 a Lucerna, in Svizzera. In palio altri due biglietti per la Ville Lumière.

spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Vincenzo Abbagnale e l’otto azzurro eliminati dal Mondiale

spot_img

Anche un salernitano di nascita ai campionati del mondo di canottaggio, in programma fino a domenica a Belgrado (Serbia): Vincenzo Abbagnale schierato nell’otto.

Il Mondiale di Vincenzo Abbagnale

La rassegna iridata di Belgrado respinge il canottiere scafatese Vincenzo Abbagnale.

Il 30enne figlio d’arte è rimasto fuori dalla finale dell’otto con i compagni di squadra Giovanni Abagnale, Matteo Della Valle, Gennaro Di Mauro, Emanuele Gaetani Liseo, Salvatore Monfrecola, Leonardo Pietra Caprina, Simone Venier e il timoniere Alessandra Faella.

Gli azzurri avevano esordito con un 4° posto nella regata eliminatoria del martedì alle spalle di Australia, Stati Uniti e Germania. L’imbarcazione ammiraglia è perciò tornata in acqua venerdì mattina per i ripescaggi, cui hanno partecipato anche Austria, Canada, Cina, Romania e il già citato armo tedesco.

I capovoga Abbagnale e Pietra Caprina imprimono subito un buon ritmo per tenere l’Italia a stretto contatto con la Germania, in testa dopo i primi 500 metri, il Canada e la Romania. Subito dopo il passaggio a metà gara, però, il nostro equipaggio perde inesorabilmente contatto dal terzetto di testa, abbassando sensibilmente il numero di colpi al minuto.

Con una splendida accelerazione negli ultimi 200 m, l’otto romeno si assicura la qualificazione per la finale al pari della Germania che, nonostante un evidente calo nell’ultimo quarto di gara, precede di una lunghezza il Canada. Italia 4ª con il tempo di 5’47″13, in linea con il 5’47″22 della regata eliminatoria.

Pertanto, Abbagnale e compagni disputeranno la pletorica finale B, in programma per domenica mattina alle 11.44.


Potrebbe interessarti anche:


A maggio l’ultima possibilità per partecipare ai Giochi di Parigi

Di conseguenza, l’Italia è al momento esclusa dai prossimi Giochi olimpici, dal momento che soltanto le prime 5 della finale A saliranno sull’aereo per la Francia.

L’ultimo treno per Parigi 2024 passerà dunque per le regate finali di qualificazione che si disputeranno dal 19 al 21 maggio 2024 a Lucerna, in Svizzera. In palio altri due biglietti per la Ville Lumière.

Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
spot_img

Notizie popolari