giovedì 30 05 24
spot_img
HomeSalernitanaSalernitana: Radrizzani e Bin Zayed Group smentiscono il club
spot_img

Salernitana: Radrizzani e Bin Zayed Group smentiscono il club

spot_img
spot_img

Nella serata di ieri la Salernitana, tramite il proprio ufficio stampa, aveva smentito l’esistenza di una trattativa per la cessione de club. Le smentite arrivano in poche ore dai diretti interessati.

Salernitana, la trattativa? Sono due

Una smentita così forse era davvero da tempo che non si registrava a Salerno. Il comunicato in cui i granata smentivano l’esistenza di trattative a poco più di 24 ore dal gong non è apparsa come la scelta più furba per rasserenare gli animi dei tifosi che fin qui hanno fatto il proprio dovere, attendendo fiduciosi.

C’è da dirlo, chiunque riuscirà a convincere la proprietà, farà un affare. Sicuramente il club è pulito da ogni sorta di debiti anche se c’è una squadra da rifondare. Ma il valore maggiore è dato da una piazza appassionata e che non vuole altro che uscire a vedere il grande calcio che merita.

E proprio mentre l’ufficio stampa…

Da una parte un comunicato, dall’altra patron Lotito era attaccato al telefono Blue Sky, fondo lussemburghese, finanziatore del progetto di Bin Zayed Group. Proprio chi ha avuto il merito di dare in esclusiva la notizia del fondo (Carlo Festa, collega de Il Sole 24 ore), ha subito smentito pubblicando la lettera di interesse inviata anche a Gabriele Gravina, numero uno della Federcalcio.

Nelle stesso ore arriva un’altra smentita

Un’altra smentita circa l’inesistenza di trattative arriva da uno degli uomini di fiducia di Radrizzani, patron del Leeds United, Sandro Mencucci. Le Cronache è riuscito ad intervistare il manager italiano che, con il legale Antonello Natale, sta cercando di rilevale la Salernitana per Andrea Radrizzani.

Ne riportiamo uno stralcio. «Non ci ha ancora risposto, siamo fiduciosi che ciò avverrà a breve. Qualora passasse la linea del trust, siamo pronti a continuare la trattativa, ma c’è poco tempo. È un progetto a lungo termine. Si vuol costruire una squadra che rimanga e si stabilisca in massima serie. Basti vedere quello che si è fatto a Leeds in appena tre anni».

bin-zayed-ggroup-figc
La lettera della Bin Zayed Group indirizzata a Gabriele Gravina | ph: Il Sole 24 Ore

 

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari