domenica 26 05 24
spot_img
HomeCalcioSerie D: designati gli arbitri di Angri e Paganese
spot_img

Serie D: designati gli arbitri di Angri e Paganese

spot_img
spot_img

Designati gli arbitri per le gara tra Ilvamaddalena-Paganese e Angri-Real Monterotondo, match validi per la giornata numero 25 del campionato di Serie D, Girone G.

Serie D: la Paganese tenta l’allungo, Angri alla ricerca della vittoria

Domenica 26 febbraio torna in campo il Girone G di Serie D. La Paganese di mister Giampà prima in classifica in coabitazione con il Sorrento andrà a fare visita all’Ilvamaddalena, il match è in programma alle ore 14:00 tramite accordi intercorsi dalle due società. All’andata gli azzurrostellati impattarono sulla compagine sarda terminando il proprio match sul risultato di 1-1. Alla rete di D’Agostino rispose la rete del pareggio di Altolaguirre H. Diversa è la situazione dell’Angri che, è in una situazione disperata di classifica. I grigiorossi non vincono un match ufficiale dal 4 dicembre 2022 dalla vittoria in trasferta contro l’Atletico Uri. Da lì solamente 5 pareggi e 5 sconfitte che hanno relegato il cavallino al penultimo posto in classifica. All’andata la gara, invece terminò con un tris dell’Angri che vinse il match per 1-3.

Le designazioni per Ilvamaddalena-Paganese e Angri-Monterotondo

L’Aia questa mattina ha ufficializzato le designazioni arbitrali. Per Ilvamaddalena-Paganese ci sarà il signor Andrea Zoppi della sezione di Firenze, come assistenti, invece ci saranno il signor Manfredi Scribani della sezione di Agrigento e il signor Giuseppe Daghetta della sezione di Lecco.

Invece, la gara tra Angri e Monterotondo a dirigere il match ci sarà il signor Davide Galiffi della sezione di Alghero. Fabrizio Cozza della sezione di Paola e Davide Gigliotti
di Lamezia Terme saranno gli assistenti.

Nessun precedente per il signor Zoppi con entrambe le compagini. Per quanto riguarda il signor Galiffi, nessun precedente con l’Angri. Uno solo con il Real Monterotondo che risale allo scorso anno, sconfitta per 2-4 contro l’Afragolese.

spot_img
spot_img
spot_img
Ugo D'Amico
Ugo D'Amico
Classe 1996, giornalista pubblicista dal 2022 e prossimo alla laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Nato praticamente con una palla tra i piedi, ma vista la scarsa qualità il sogno ora è di raccontare le mille emozioni che regala quel magico prato verde. Sono cresciuto seguendo le gesta di: Del Piero, Buffon, Ronaldo, Messi e tanti altri. Appassionato di calcio locale, passione che permette di capire a 360° le innumerevoli sfaccettature che sono presenti in questo fantastico mondo.

Notizie popolari