venerdì 24 05 24
spot_img
HomeCalcioLe designazioni arbitrali del Girone G di Serie D
spot_img

Le designazioni arbitrali del Girone G di Serie D

spot_img
spot_img

In vista della 24ª giornata del Girone G di Serie D, l’AIA ha pubblicato le designazioni degli arbitri per il prossimo turno di campionato. Sarà Fabio Franzò a dirigere la sfida del “Marcello Torre” tra Paganese e Portici.

Arbitri, Serie D: i precedenti di Franzò

Quest’anno, l’arbitro della sezione di Siracusa ha diretto dieci incontri della quarta serie calcistica italiana. In questi, il fischietto siciliano ha estratto quaranta cartellini gialli e due rossi, concedendo quattro calci di rigore.


Potrebbe interessarti anche:


Tutte le designazioni del Girone G

  • Sarrabus Ogliastra-Angri
    arbitro: Alessandro Silvestri di Roma 1
    ass. 1: Alessandro Scifo di Trento
    ass. 2: Valerio Brizzi di Aprilia
  • Cassino-Atletico Uri
    arbitro: Marco Maria Di Nosse di Nocera Inferiore
    ass. 1: Alessandro Tangaro di Molfetta
    ass. 2: Danilo D’Ambrosio di Molfetta
  • Ilvamaddalena-Aprilia
    arbitro: Michele Criscuolo di Torre Annunziata
    ass. 1: Vincenzo Ferrara di Castellammare di Stabia
    ass. 2: Gabriele Federico di Agropoli
  • Lupa Frascati-Casertana
    arbitro: Alessandro Recchia di Brindisi
    ass. 1: Mauro Ottobretti di Foligno
    ass. 2: Simone Piomboni di Città di Castello
  • Nola-Palmese
    arbitro: Alessio Marra di Mantova
    ass. 1: Giovanni Boato di Padova
    ass. 2: Alessia Cerrato di San Donà di Piave
  • Paganese-Portici
    arbitro: Fabio Franzò di Siracusa
    ass. 1: Danilo Giacomini di Viterbo
    ass. 2: Angelo Spoletini di Rieti
  • Pomezia-Sorrento
    arbitro: Gianluca Catanzaro di Catanzaro
    ass. 1: Giuseppe Bosco di Lanciano
    ass. 2: Fabio Gentile di Teramo
  • Real Monterodondo-Vis Artena
    arbitro: Lucio Felice Angelillo di Nola
    ass. 1: Leandro Claps di Potenza
    ass. 2: Giuseppe Chiarillo di Moliterno
  • Tivoli-Arzachena
    arbitro: Raffaele Gallo di Castellammare di Stabia
    ass. 1: Davide Eliso di Castellammare di Stabia
    ass. 2: Nicola Monaco di Sala Consilina
spot_img
spot_img
spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".

Notizie popolari