martedì 23 07 24
spot_img
HomeSportBASKETSerie B Interregionale, la Diesel Tecnica rinuncia
spot_img

Serie B Interregionale, la Diesel Tecnica rinuncia

spot_img
spot_img

È ufficiale: la Diesel Tecnica Sala Consilina comunica che rinuncerà all’iscrizione del prossimo campionato di serie B Interregionale. L’annuncio arriva dalla presidente Simona Sica.

La Diesel Tecnica rinuncia alla B Interregionale

La Diesel Tecnica non parteciperà al prossimo campionato di Serie B Interregionale. Tramite un comunicato ufficiale diramato sui propri canali social, la società ha annunciato la decisione definitiva.

“Il 5 luglio sono scaduti i termini per potersi iscrivere al Campionato di Basket di serie
B interregionale, che nell’edizione 2024/25 non vedrà protagonista la Diesel Tecnica Sala Consilina. Quest’anno, infatti, dopo un’attenta riflessione abbiamo deciso di non iscriverci, perché purtroppo non c’erano le condizioni necessarie per poter affrontare la competizione come abbiamo sempre fatto, e cioè al massimo delle nostre potenzialità”

, si legge nella nota. Dunque, cattive notizie per gli amanti dello sport del Vallo di Diano che dovranno accettare la decisione presa per preservare l’immagine raggiunta in questi anni dalla società sportiva salese, e per dedicare maggiore attenzione alla diffusione del Basket e alla valorizzazione dei giovani sportivi valdianesi.


Ti potrebbero interessare anche:


È doveroso precisare che la riforma dei Campionati di Basket e la conseguente assegnazione della Diesel Tecnica al Campionato di Serie B interregionale, ha causato nell’ultimo anno innumerevoli difficoltà alla squadra di Basket di Sala Consilina, costringendo la società e la squadra ad affrontare innumerevoli e faticose trasferte in Sicilia.

Dunque, l’iscrizione al prossimo campionato di Serie B interregionale avrebbe probabilmente comportato il ripetersi di condizioni logistiche molto sfavorevoli per la Diesel Tecnica Sala Consilina, con ulteriori trasferte complicate, oltre che dispendiose anche in termini economici e organizzativi in Sicilia già nella fase a gironi.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari