lunedì 26 02 24
spot_img
HomeCalcioLa 24ª giornata di Serie A: colpo dell'Udinese a Torino
spot_img

La 24ª giornata di Serie A: colpo dell’Udinese a Torino

spot_imgspot_img

Nel week-end c’è la 24ª giornata del campionato 2023-2024 di Serie A. Nel corso di quest’ultima ci saranno molti scontri interessanti sia nella parte bassa della classifica come la sfida salvezza di Salerno sia i big match che si giocheranno a Roma e Milano.

Serie A: la 24ª giornata

La giornata di Serie A numero 24 si è aperta con la vittoria dell’ Empoli per 3-1 contro la Salernitana allo stadio “Arechi”. Toscani avanti al 23′ con un autogol di Zanoli su cross di Cambiaghi, il pareggio dei granata arriva al 69′ con il colpo di testa di Weissman su cross di Candreva. Nelle battute finali del match l’arbitro Mariani assegna un calcio di rigore all’Empoli per un contatto falloso in area di rigore di Pellegrino su Fazzini, penalty trasformato all’88’ dall’ex milanista Niang. Il terzo gol dei toscani arriva nel recupero e porta la firma dell’ex Lazio Cancellieri che beffa Ochoa per l’1-3 finale. 

Le partite del sabato

Il sabato di campionato si è aperto con la vittoria della Lazio per 3-1 contro il Cagliari allo stadio “Unipol Domus”. Biancocelesti avanti al 26′ con un autogol di Deiola, il raddoppio arriva al 49′ con Immobile. I sardi accorciano le distanze al 51′ con la rete siglata dall’ex Napoli Gaetano, il gol che chiude i conti viene siglato dal brasiliano Felipe Anderson che fissa l’1-3 finale.

Alle 18 allo stadio “Olimpico” Roma-Inter è terminata con il risultato di 2-4. Nerazzurri in vantaggio al 18′ con il colpo di testa di Acerbi, al 28′ il pareggio romanista porta la firma di Mancini. I giallorossi al 44′ trovano il 2-1 con El Sharawy. Nel secondo tempo l’Inter al 49′ trova subito il pareggio con Thuram e poi passa in vantaggio al 56′ con un autogol di Angelino. La partita viene chiusa dal gol di Bastoni che al 93′ in ripartenza sigla il gol del definitivo 2-4.

Alle 20:45 la partita tra SassuoloTorino è terminata con il risultato di 1-1. Succede tutto nel primo tempo, neroverdi avanti al 5′ con Pinamonti. Il pareggio dei granata arriva al 9′ con la firma del colombiano Zapata.

Le gare della domenica

La domenica si è aperta allo stadio “Artemio Franchi” dove la Fiorentina ha travolto il Frosinone 5-1. Viola avanti al 16′ con Bellotti il raddoppio arriva al 19′ con Ikone, al 43′ si iscrive al tabellino dei marcatori anche Martinez Quarta. In apertura di secondo tempo il poker viola porta la firma di Nico Gonzalez, al 66′ i ciociari accorciano le distanze con Mazzitelli. La partita viene definitivamente chiusa da Barak che all’85’ fissa il risultato finale sul 5-1. 

Nel pomeriggio BolognaLecce è terminata con il risultato di 4-0. Felsinei in vantaggio al 5′ con la rete di Beukema, il raddoppio arriva al 27′ con Orsolini che si ripete al 49′ mettendo a segno una doppietta. La gara viene chiusa all’82’ da Odgaard che fissa il risultato finale sul 4-0. La partita MonzaVerona termina con il risultato di 0-0.

Alle 18 allo stadio “Ferraris” Genoa-Atalanta è terminata con il risultato di 1-4. Orobici avanti al 22′ con De Katelaere, la risposta genoana arriva al 51′ con il gol dell’ex Malinovskyi. I ragazzi di Gasperini al 55′ tornano nuovamente in vantaggio con Koopmeiners. Nelle battute finali del match complice un recupero corposo l’Atalanta riesce a consolidare il proprio vantaggio prima al 100′ con Zappacosta e poi al 103′ con Tourè che fissa il risultato sull’1-4. Alle 20:45 allo stadio San Siro Milan-Napoli è terminata con il risultato di 1-0. Decisivo il gol al 25′ di Theo Hernandez.

Il monday night della Serie A

La 24ª giornata si è chiusa con la sorprendente vittoria dell’Udinese in casa della Juventus. Decisivo il gol al 25′ di Gianetti.



spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

La 24ª giornata di Serie A: colpo dell’Udinese a Torino

spot_imgspot_img

Nel week-end c’è la 24ª giornata del campionato 2023-2024 di Serie A. Nel corso di quest’ultima ci saranno molti scontri interessanti sia nella parte bassa della classifica come la sfida salvezza di Salerno sia i big match che si giocheranno a Roma e Milano.

Serie A: la 24ª giornata

La giornata di Serie A numero 24 si è aperta con la vittoria dell’ Empoli per 3-1 contro la Salernitana allo stadio “Arechi”. Toscani avanti al 23′ con un autogol di Zanoli su cross di Cambiaghi, il pareggio dei granata arriva al 69′ con il colpo di testa di Weissman su cross di Candreva. Nelle battute finali del match l’arbitro Mariani assegna un calcio di rigore all’Empoli per un contatto falloso in area di rigore di Pellegrino su Fazzini, penalty trasformato all’88’ dall’ex milanista Niang. Il terzo gol dei toscani arriva nel recupero e porta la firma dell’ex Lazio Cancellieri che beffa Ochoa per l’1-3 finale. 

Le partite del sabato

Il sabato di campionato si è aperto con la vittoria della Lazio per 3-1 contro il Cagliari allo stadio “Unipol Domus”. Biancocelesti avanti al 26′ con un autogol di Deiola, il raddoppio arriva al 49′ con Immobile. I sardi accorciano le distanze al 51′ con la rete siglata dall’ex Napoli Gaetano, il gol che chiude i conti viene siglato dal brasiliano Felipe Anderson che fissa l’1-3 finale.

Alle 18 allo stadio “Olimpico” Roma-Inter è terminata con il risultato di 2-4. Nerazzurri in vantaggio al 18′ con il colpo di testa di Acerbi, al 28′ il pareggio romanista porta la firma di Mancini. I giallorossi al 44′ trovano il 2-1 con El Sharawy. Nel secondo tempo l’Inter al 49′ trova subito il pareggio con Thuram e poi passa in vantaggio al 56′ con un autogol di Angelino. La partita viene chiusa dal gol di Bastoni che al 93′ in ripartenza sigla il gol del definitivo 2-4.

Alle 20:45 la partita tra SassuoloTorino è terminata con il risultato di 1-1. Succede tutto nel primo tempo, neroverdi avanti al 5′ con Pinamonti. Il pareggio dei granata arriva al 9′ con la firma del colombiano Zapata.

Le gare della domenica

La domenica si è aperta allo stadio “Artemio Franchi” dove la Fiorentina ha travolto il Frosinone 5-1. Viola avanti al 16′ con Bellotti il raddoppio arriva al 19′ con Ikone, al 43′ si iscrive al tabellino dei marcatori anche Martinez Quarta. In apertura di secondo tempo il poker viola porta la firma di Nico Gonzalez, al 66′ i ciociari accorciano le distanze con Mazzitelli. La partita viene definitivamente chiusa da Barak che all’85’ fissa il risultato finale sul 5-1. 

Nel pomeriggio BolognaLecce è terminata con il risultato di 4-0. Felsinei in vantaggio al 5′ con la rete di Beukema, il raddoppio arriva al 27′ con Orsolini che si ripete al 49′ mettendo a segno una doppietta. La gara viene chiusa all’82’ da Odgaard che fissa il risultato finale sul 4-0. La partita MonzaVerona termina con il risultato di 0-0.

Alle 18 allo stadio “Ferraris” Genoa-Atalanta è terminata con il risultato di 1-4. Orobici avanti al 22′ con De Katelaere, la risposta genoana arriva al 51′ con il gol dell’ex Malinovskyi. I ragazzi di Gasperini al 55′ tornano nuovamente in vantaggio con Koopmeiners. Nelle battute finali del match complice un recupero corposo l’Atalanta riesce a consolidare il proprio vantaggio prima al 100′ con Zappacosta e poi al 103′ con Tourè che fissa il risultato sull’1-4. Alle 20:45 allo stadio San Siro Milan-Napoli è terminata con il risultato di 1-0. Decisivo il gol al 25′ di Theo Hernandez.

Il monday night della Serie A

La 24ª giornata si è chiusa con la sorprendente vittoria dell’Udinese in casa della Juventus. Decisivo il gol al 25′ di Gianetti.



spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

La 24ª giornata di Serie A: colpo dell’Udinese a Torino

spot_img

Nel week-end c’è la 24ª giornata del campionato 2023-2024 di Serie A. Nel corso di quest’ultima ci saranno molti scontri interessanti sia nella parte bassa della classifica come la sfida salvezza di Salerno sia i big match che si giocheranno a Roma e Milano.

Serie A: la 24ª giornata

La giornata di Serie A numero 24 si è aperta con la vittoria dell’ Empoli per 3-1 contro la Salernitana allo stadio “Arechi”. Toscani avanti al 23′ con un autogol di Zanoli su cross di Cambiaghi, il pareggio dei granata arriva al 69′ con il colpo di testa di Weissman su cross di Candreva. Nelle battute finali del match l’arbitro Mariani assegna un calcio di rigore all’Empoli per un contatto falloso in area di rigore di Pellegrino su Fazzini, penalty trasformato all’88’ dall’ex milanista Niang. Il terzo gol dei toscani arriva nel recupero e porta la firma dell’ex Lazio Cancellieri che beffa Ochoa per l’1-3 finale. 

Le partite del sabato

Il sabato di campionato si è aperto con la vittoria della Lazio per 3-1 contro il Cagliari allo stadio “Unipol Domus”. Biancocelesti avanti al 26′ con un autogol di Deiola, il raddoppio arriva al 49′ con Immobile. I sardi accorciano le distanze al 51′ con la rete siglata dall’ex Napoli Gaetano, il gol che chiude i conti viene siglato dal brasiliano Felipe Anderson che fissa l’1-3 finale.

Alle 18 allo stadio “Olimpico” Roma-Inter è terminata con il risultato di 2-4. Nerazzurri in vantaggio al 18′ con il colpo di testa di Acerbi, al 28′ il pareggio romanista porta la firma di Mancini. I giallorossi al 44′ trovano il 2-1 con El Sharawy. Nel secondo tempo l’Inter al 49′ trova subito il pareggio con Thuram e poi passa in vantaggio al 56′ con un autogol di Angelino. La partita viene chiusa dal gol di Bastoni che al 93′ in ripartenza sigla il gol del definitivo 2-4.

Alle 20:45 la partita tra SassuoloTorino è terminata con il risultato di 1-1. Succede tutto nel primo tempo, neroverdi avanti al 5′ con Pinamonti. Il pareggio dei granata arriva al 9′ con la firma del colombiano Zapata.

Le gare della domenica

La domenica si è aperta allo stadio “Artemio Franchi” dove la Fiorentina ha travolto il Frosinone 5-1. Viola avanti al 16′ con Bellotti il raddoppio arriva al 19′ con Ikone, al 43′ si iscrive al tabellino dei marcatori anche Martinez Quarta. In apertura di secondo tempo il poker viola porta la firma di Nico Gonzalez, al 66′ i ciociari accorciano le distanze con Mazzitelli. La partita viene definitivamente chiusa da Barak che all’85’ fissa il risultato finale sul 5-1. 

Nel pomeriggio BolognaLecce è terminata con il risultato di 4-0. Felsinei in vantaggio al 5′ con la rete di Beukema, il raddoppio arriva al 27′ con Orsolini che si ripete al 49′ mettendo a segno una doppietta. La gara viene chiusa all’82’ da Odgaard che fissa il risultato finale sul 4-0. La partita MonzaVerona termina con il risultato di 0-0.

Alle 18 allo stadio “Ferraris” Genoa-Atalanta è terminata con il risultato di 1-4. Orobici avanti al 22′ con De Katelaere, la risposta genoana arriva al 51′ con il gol dell’ex Malinovskyi. I ragazzi di Gasperini al 55′ tornano nuovamente in vantaggio con Koopmeiners. Nelle battute finali del match complice un recupero corposo l’Atalanta riesce a consolidare il proprio vantaggio prima al 100′ con Zappacosta e poi al 103′ con Tourè che fissa il risultato sull’1-4. Alle 20:45 allo stadio San Siro Milan-Napoli è terminata con il risultato di 1-0. Decisivo il gol al 25′ di Theo Hernandez.

Il monday night della Serie A

La 24ª giornata si è chiusa con la sorprendente vittoria dell’Udinese in casa della Juventus. Decisivo il gol al 25′ di Gianetti.



spot_img

Notizie popolari