martedì 27 02 24
spot_img
HomeCalcioGiudice Sportivo: uno squalificato per l'Empoli in vista di Salerno
spot_img

Giudice Sportivo: uno squalificato per l’Empoli in vista di Salerno

spot_imgspot_img

Sono arrivate le decisioni del Giudice Sportivo relative alla ventitreesima giornata di Serie A. Tanti i giocatori squalificati, tra cui anche uno dell’Empoli, prossimo avversario della Salernitana in campionato.

Giudice Sportivo: Empoli senza un difensore a Salerno

Il dott. Gerardo Mastrandrea ha comunicato le sanzioni relative all’ultimo turno di Serie A.


Ti potrebbero interessare anche:


Salta subito all’occhio il numero di giocatori squalificati in vista della ventiquattresima giornata di campionato: ben 12. Non saranno in campo Koni De Winter (Genoa), Michel Aebischer (Bologna), Danilo (Juventus), Ederson (Atalanta), Valentin Gendrey (Lecce), Roberto Pereyra (Udinese), Luca Ranieri (Fiorentina), Tijjani Reijnders (Milan), Nicolò Rovella (Lazio), Mario Rui (Napoli), Tomas Suslov (Hellas Verona) e Sebastian Walukiewicz (Empoli). Quest’ultimo interessa direttamente la Salernitana, dato che l’Empoli sarà il prossimo avversario dei granata venerdì sera all’Arechi.

Tra gli allenatori troviamo squalificato Simone Inzaghi. L’allenatore dell’Inter, giunto alla quinta ammonizione, non potrà guidare i suoi dalla panchina nella trasferta dell’Olimpico contro la Roma, ma ritornerà disponibile per la partita casalinga contro la Salernitana. Squalificati per un turno anche i preparatori dei portieri di Lecce e Udinese Alberto Bartoli e Sergio Marcon, entrambi espulsi per proteste.

Per quanto concerne le ammende a causa delle intemperanze dei tifosi, sono state punite 7 squadre. 10.000 euro a testa per Inter e Juventus: i primi per il lancio di tre fumogeni nel settore ospiti, i secondi per il lancio di tre fumogeni e di una bottiglietta di plastica nel settore opposto. 8.000 euro a testa, invece, per Lecce e Fiorentina: i giallorossi per il lancio di fumogeni, petardi e bottigliette tra recinto e terreno di gioco, i viola per il lancio di un petardo e di fumogeni tra recinto e terreno di gioco. 3.000 euro per il Bologna per il lancio di alcune bottigliette di plastica nel recinto di gioco. 2.000 euro all’Empoli, reo del lancio di due fumogeni nel recinto di gioco. Chiude, infine, il Genoa con 1.500 euro di ammenda per il lancio di un fumogeno nel recinto di gioco.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Giudice Sportivo: uno squalificato per l’Empoli in vista di Salerno

spot_imgspot_img

Sono arrivate le decisioni del Giudice Sportivo relative alla ventitreesima giornata di Serie A. Tanti i giocatori squalificati, tra cui anche uno dell’Empoli, prossimo avversario della Salernitana in campionato.

Giudice Sportivo: Empoli senza un difensore a Salerno

Il dott. Gerardo Mastrandrea ha comunicato le sanzioni relative all’ultimo turno di Serie A.


Ti potrebbero interessare anche:


Salta subito all’occhio il numero di giocatori squalificati in vista della ventiquattresima giornata di campionato: ben 12. Non saranno in campo Koni De Winter (Genoa), Michel Aebischer (Bologna), Danilo (Juventus), Ederson (Atalanta), Valentin Gendrey (Lecce), Roberto Pereyra (Udinese), Luca Ranieri (Fiorentina), Tijjani Reijnders (Milan), Nicolò Rovella (Lazio), Mario Rui (Napoli), Tomas Suslov (Hellas Verona) e Sebastian Walukiewicz (Empoli). Quest’ultimo interessa direttamente la Salernitana, dato che l’Empoli sarà il prossimo avversario dei granata venerdì sera all’Arechi.

Tra gli allenatori troviamo squalificato Simone Inzaghi. L’allenatore dell’Inter, giunto alla quinta ammonizione, non potrà guidare i suoi dalla panchina nella trasferta dell’Olimpico contro la Roma, ma ritornerà disponibile per la partita casalinga contro la Salernitana. Squalificati per un turno anche i preparatori dei portieri di Lecce e Udinese Alberto Bartoli e Sergio Marcon, entrambi espulsi per proteste.

Per quanto concerne le ammende a causa delle intemperanze dei tifosi, sono state punite 7 squadre. 10.000 euro a testa per Inter e Juventus: i primi per il lancio di tre fumogeni nel settore ospiti, i secondi per il lancio di tre fumogeni e di una bottiglietta di plastica nel settore opposto. 8.000 euro a testa, invece, per Lecce e Fiorentina: i giallorossi per il lancio di fumogeni, petardi e bottigliette tra recinto e terreno di gioco, i viola per il lancio di un petardo e di fumogeni tra recinto e terreno di gioco. 3.000 euro per il Bologna per il lancio di alcune bottigliette di plastica nel recinto di gioco. 2.000 euro all’Empoli, reo del lancio di due fumogeni nel recinto di gioco. Chiude, infine, il Genoa con 1.500 euro di ammenda per il lancio di un fumogeno nel recinto di gioco.

spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Giudice Sportivo: uno squalificato per l’Empoli in vista di Salerno

spot_img

Sono arrivate le decisioni del Giudice Sportivo relative alla ventitreesima giornata di Serie A. Tanti i giocatori squalificati, tra cui anche uno dell’Empoli, prossimo avversario della Salernitana in campionato.

Giudice Sportivo: Empoli senza un difensore a Salerno

Il dott. Gerardo Mastrandrea ha comunicato le sanzioni relative all’ultimo turno di Serie A.


Ti potrebbero interessare anche:


Salta subito all’occhio il numero di giocatori squalificati in vista della ventiquattresima giornata di campionato: ben 12. Non saranno in campo Koni De Winter (Genoa), Michel Aebischer (Bologna), Danilo (Juventus), Ederson (Atalanta), Valentin Gendrey (Lecce), Roberto Pereyra (Udinese), Luca Ranieri (Fiorentina), Tijjani Reijnders (Milan), Nicolò Rovella (Lazio), Mario Rui (Napoli), Tomas Suslov (Hellas Verona) e Sebastian Walukiewicz (Empoli). Quest’ultimo interessa direttamente la Salernitana, dato che l’Empoli sarà il prossimo avversario dei granata venerdì sera all’Arechi.

Tra gli allenatori troviamo squalificato Simone Inzaghi. L’allenatore dell’Inter, giunto alla quinta ammonizione, non potrà guidare i suoi dalla panchina nella trasferta dell’Olimpico contro la Roma, ma ritornerà disponibile per la partita casalinga contro la Salernitana. Squalificati per un turno anche i preparatori dei portieri di Lecce e Udinese Alberto Bartoli e Sergio Marcon, entrambi espulsi per proteste.

Per quanto concerne le ammende a causa delle intemperanze dei tifosi, sono state punite 7 squadre. 10.000 euro a testa per Inter e Juventus: i primi per il lancio di tre fumogeni nel settore ospiti, i secondi per il lancio di tre fumogeni e di una bottiglietta di plastica nel settore opposto. 8.000 euro a testa, invece, per Lecce e Fiorentina: i giallorossi per il lancio di fumogeni, petardi e bottigliette tra recinto e terreno di gioco, i viola per il lancio di un petardo e di fumogeni tra recinto e terreno di gioco. 3.000 euro per il Bologna per il lancio di alcune bottigliette di plastica nel recinto di gioco. 2.000 euro all’Empoli, reo del lancio di due fumogeni nel recinto di gioco. Chiude, infine, il Genoa con 1.500 euro di ammenda per il lancio di un fumogeno nel recinto di gioco.

spot_img

Notizie popolari