lunedì 20 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeSportLa Givova Scafati a gara uno delle semifinali. Rossi: "Peggior avversario del...

La Givova Scafati a gara uno delle semifinali. Rossi: “Peggior avversario del momento”

Scafati riesce a superare agevolmente il primo avversario dei playoff. Nel turno di semifinale il tabellone associa ai gialloblù la UCC Assigeco Piacenza. Squadra che ha chiuso la regular season al quarto posto del girone verde e che ha superato ai quarti la Top Secret Ferrara.

Scafati playoff: serie difficile per i gialloblù

La squadra dell’agro, chiudendo la serie in sole tre partite è riuscita a riposare al meglio. Mentre gli avversari, chiudendo i quarti in quattro partite ha avuto meno possibilità di riposare.

Gli avversari

Gli emiliani possono contare su un roster di tutto rispetto e sono sicuramente tra le formazioni più in forma della categoria. Infatti, l’unico dubbio è legato alla presenza del play Cesana. Altri giocatori da tenere d’occhio sono l’esterno statunitense Devoe, il centro Guariglia e l’ala grande Pascolo.

Rossi: “Dobbiamo rispettare gli avversari”

Il capoallenatore di Scafati, Alessandro Rossi, si è espresso sugli avversari, dichiarando che: «ci attende in semifinale la UCC Assigeco Piacenza, un avversario in grande fiducia, che gioca una buona pallacanestro in ambedue i lati del campo. Si tratta di uno dei peggiori avversari che potesse capitarci, anche per le ottime condizioni fisiche e per il buon momento di forma che sta attraversando a partire dalla fase ad orologio. Ha battuto nei quarti di finale una squadra molto quotata come Ferrara, superata anche con una certa facilità, controllando punteggio e gioco nei quattro incontri disputati. E’ una avversaria da rispettare, siamo infatti consapevoli che la prossima sarà una serie difficile. Oltre a Devoe e Sabatini, anche Guariglia, Pascolo e Kohs rappresentano un punto di forza importante della formazione emiliana, completa sia sotto canestro che sugli esterni, dotata anche di una panchina di grande energia, quindi nel complesso un’ottima squadra. Avendo chiuso la semifinale in sole tre gare, siamo riusciti a ricaricare le batterie, abbiamo recuperato qualche piccolo acciacco, abbiamo anche disputato una buona settimana completa di allenamenti ed ora siamo pronti e concentrati ad affrontare la semifinale, consapevoli di poter contare sull’ausilio del nostro pubblico, che ci fornirà sicuramente una spinta importante. Ci sarà da combattere e vogliamo farlo insieme ai nostri supporters».

Gara uno è fissata per sabato 21 maggio alle ore 20:45 al PalaMangano, dove l’apporto dei tifosi sarà fondamentale in un momento chiave della stagione.


Potrebbe interessarti anche:

Basket, Serie D: le salernitane debuttano nei play-off

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: