mercoledì 17 04 24
spot_img
HomeSportBASKET"Dobbiamo resistere a questo momento di negatività", Boniciolli dopo il Brescia
spot_img

“Dobbiamo resistere a questo momento di negatività”, Boniciolli dopo il Brescia

spot_imgspot_img

Una partita equilibrata quella tra Scafati Basket e Germani Brescia. I gialloblù hanno tenuto testa alla capolista, che sul finale ha ottenuto la vittoria con il punteggio di 89-78.

Scafati Basket, finisce 89 – 78 al PalaLeonessa

I gialloblù hanno dato filo da torcere ai bresciani per la maggior parte del tempo, arrendendosi solo negli ultimi minuti. Con una difesa solida e un attacco efficace, la Givova Scafati ha dimostrato carattere e vigore, sfiorando più volte la possibilità di ribaltare le sorti dell’incontro.


Potrebbe interessarti anche:


“Sconfitte derivate dalla mancanza di energia”, Boniciolli in sala stampa

Il coach gialloblù, Matteo Boniciolli, al termine dell’incontro ha affermato: «E’ importante per tutto il movimento che, oltre al duopolio Milano – Bologna, ci siano squadre come Brescia e Tortona in grado di puntare al titolo e alle prime posizioni, grazie agli investimenti delle società. Stasera ci siamo presentati senza Gentile, che per noi vale quanto Della Valle e Petrucelli insieme. In una partita in cui siamo stati spesso avanti, giocando alla pari e a viso aperto, anche in termini di qualità cestistica, contro la prima in classifica, è chiaro che il parziale di 12-3 degli ultimi cinque minuti si spiega con le qualità indiscutibili di Brescia, che ha saputo aspettare e reggere emotivamente il confronto, e con la nostra ridotta rotazione degli esterni, per cui la presenza di Gentile, che dà profondità all’attacco e letture come pochi, ci avrebbe senza dubbio aiutati. Veniamo da tre partite, una più difficile dell’altra, in cui abbiamo sempre dovuto fare a meno di Gentile e a anche di Blakes Bologna, dove eravamo sotto di 4 a metà del terzo quarto. Tutte e tre le sconfitte sono derivate dalla mancanza di energia, è stata premiata la maggiore profondità degli organici avversari. Il nostro proprietario, così come è intervenuto ingaggiando Blakes dopo la partenza di Logan, ha fatto lo stesso ora, ingaggiando un giocatore che possa supplire anche all’assenza di Gentile e rimpolpare il pacchetto esterni. Complimenti a Brescia, a cui auguro tutto il bene possibile, mentre noi dobbiamo resistere a questo momento di negatività e ad individuarne i motivi, che mi sembrano però abbastanza palesi».

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari