Home Frontpage Salvezza, Salernitana ci crede. I dati di Serie A a tre giornate...

Salvezza, Salernitana ci crede. I dati di Serie A a tre giornate dalla fine

0
serie-a-salernitana
©️ Carlo Giacomazza

Continua la lotta per la salvezza: la Salernitana non molla. I dati a tre giorni dalla fine del Campionato di Serie A.

Salvezza, Salernitana in salita

Dieci punti accumulati nelle ultime quattro partite dai granata. Davide Nicola può davvero sognare e sperare di ripetere il miracolo di qualche stagione fa a Crotone. Dopo il pareggio a Bergamo, per assicurare la sua presenza in Serie A il cavalluccio ha davanti due scontri diretti e decisivi in una settimana. Si tratta di una corsa a quattro, in quanto Sampdoria e Spezia possono ritenersi ormai salve pur ancora senza un’effettiva certezza matematica.

La gara di giovedì, seconda della settimana per Nicola e i suoi ragazzi, sarà fondamentale. Il mister ha espresso il suo stato d’animo a riguardo nel post match contro l’Atalanta. Addio asterisco dalla classifica con il recupero della sfida tra il Venezia, ultimo a 22 punti, e i granata (26). Il cavalluccio in caso di vittoria potrebbe addirittura scavalcare il Cagliari (28) al terz’ultimo posto e toccare con mano l’obiettivo.

La ‘avversarie’ in corsa per la salvezza

I sardi al momento sembrano essere la squadra più in difficoltà. Le sconfitte nelle ultime due giornate contro Genoa e Verona hanno portato all’esonero di Mazzarri. Nella giornata di domenica si giocano la salvezza contro la Salernitana prima delle sfide con Inter e Venezia. Poche speranze sembrano essere riservate al Genoa (25), sempre seguendo il calendario. La squadra di Blessin giocherà prima in casa contro la Juve, poi in trasferta a Napoli e infine contro il Bologna.

La situazione del Venezia sembra essere ormai giunta al capolinea. Reduce da nove sconfitte di fila, giovedì contro la Salernitana potrebbe però di nuovo cambiare tutto. Con tre punti infatti potrebbe sperare di giocarsela contro il Cagliari all’ultima giornata, dopo le gare con il Bologna e la Roma. Ormai però, ogni pronostico in Laguna è legato solo a un miracolo, miracolo che Davide Nicola, non ha mai smesso di inseguire.


Potrebbe interessarti anche:

nessun commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Exit mobile version