domenica 19 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeFrontpageVerso Salernitana-Udinese: i numeri della difesa friulana

Verso Salernitana-Udinese: i numeri della difesa friulana

Per la sfida tra Salernitana e Udinese, valida per la 38ª giornata di Serie A 2021-2022, studiamo la difesa della squadra friulana. I granata hanno necessità di vincere per togliersi ogni dubbio e centrare la salvezza.

La difesa dell’Udinese: i nodi dei granata

Ultime ore di riflessione per il tecnico Gabriele Cioffi, che si trova a dover decidere l’assetto difensivo da schierare contro la squadra Salernitana. I friulani, nella partita di oggi, scenderanno in campo secondo quanto preannunciato dal mister in conferenza, con la squadra titolare. Si ipotizza, quindi, il solito 3-5-2 con Pablo Marí al centro, Perez a sinistra e Becão a destra; a supporto ci saranno Molina e Udogie a dare spinta sulle fasce, possibile panchina per Nuytinck.

Fisicità e qualità

Il primo giocatore che salta all’occhio e proprio Nahuel Molina, che quest’anno è riuscito a collezionare sette gol e un assist in 34 partite; impiegato come esterno destro di centrocampo, ma che grazie alla sua duttilità può fare anche il terzino, è un giocatore che fa della corsa e della fisicità i propri punti di forza, e che ha trovato ad Udine il suo ambiente ideale per affinare le sue già evidenti doti tecniche. Sulla corsia opposta il classe 2002 Destiny Udogie, ennesimo talento scoperto dalla famiglia Pozzo, esterno tutta fascia con grandi capacità nell’inserimento per lui quattro gol e tre assist in 34 partite.

Un altro giocatore da non far passare inosservato è Pablo Marí, il giocatore arrivato nella finestra di gennaio ed in prestito dall’Arsenal. Alla corte di Arteta faticava a trovare posto e continuità, ad Udine la storia e diversa, infatti, lo spagnolo nel breve periodo ha subito dato prova di che pasta è fatto portando carattere e qualità in difesa, collezionando due gol in 15 partite, ricambiando la fiducia in chi ha creduto in lui.

Nehuén Pérez, in prestito dall’Atletico Madrid, è dotato di una struttura fisica importante e aggredisce molto gli avversari, preferisce anticipare il portatore di palla piuttosto che aspettarlo, a referto un solo assist.

Rodrigo Becão , dal 2019 all’Udinese, difensore alto e roccioso, abile nel colpo di testa anche in zona offensiva, oramai diventato uno degli stacanovisti della squadra, motivo delle sue dieci ammonizioni, due gol  e un assist.


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: