martedì 25 06 24
spot_img
HomeFrontpageIn più di trecento a "San Siro": i tifosi salutano la Serie...
spot_img

In più di trecento a “San Siro”: i tifosi salutano la Serie A a testa alta

spot_img
spot_img

Ultima trasferta stagionale per i tifosi della Salernitana, la tifoseria granata ha salutato la Serie A in quel di “San Siro” Il rocambolesco 3-3 finale non scalda l’animo dei presenti che hanno rimarcato la propria posizione dopo il pessimo campionato.

Salernitana: i tifosi salutano la Serie A

Ultima corsa per la tifoseria granata che, quasi ironicamente, marca la presenza finale di questa stagione in uno degli stadi più importanti del mondo. Finali che si incrociano, quelli di Milan e Salernitana, entrambe arrivate alla fine di un ciclo.


Potrebbe interessarti anche:


Se i rossoneri hanno dato l’addio a Giroud, Pioli e Kjaer, i granata hanno ascoltato per l’ultima volta l’inno del massimo campionato italiano. “San Siro” ha regalato il solito importante colpo d’occhio, 70.831 gli spettatori, nella marea rossonera spicca anche la macchia granata.

milan-salernitana-tifosi

Certamente non c’è stato il consueto esodo in terra milanese ma, in ogni caso, circa 350 supporter salernitani hanno assicurato la propria presenza sugli spalti. Inutile rimarcare che si tratti di un dato di tutto rispetto considerando la distanza e il fatto che la squadra di Colantuono fosse in campo solamente per migliorare le statistiche stagionali.

Nessuna bandiera esposta nel settore riservato ai salernitani, un tifo vecchio stile “adornato” solamente dagli striscioni dei gruppi organizzati.

milan-salernitana-tifosi

Entrambe le tifoserie hanno espresso i propri malumori, la Curva Sud Milano ha protestato con 45′ di silenzio a causa delle ultime scelte societarie per poi riprendere vita nel secondo tempo.

milan-salernitana-tifosi

Invece, gli ultras campani hanno intonato gli slogan che hanno caratterizzato questo finale di stagione continuando a cantare anche dopo il triplice fischio. Retrocessa sul campo la Salernitana potrà contare anche nel prossimo campionato su una tifoseria che non ha deluso le attese in queste tre stagioni di Serie A.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari