mercoledì 28 09 22
HomeFrontpageLa 1ª giornata di Serie A 2022-2023: la cronaca di Salernitana-Roma

La 1ª giornata di Serie A 2022-2023: la cronaca di Salernitana-Roma

- Advertisment -spot_img

Prima partita di campionato di Serie A 2022-2023 e subito SalernitanaRoma per i tifosi dello stadio “Arechi”, da qui potremo seguire le orme de match con cronaca e tabellino. Tutto live testuale direttamente dallo sky box del Principe degli stadi. Sui gradoni 26.006 spettatori di cui 7.870 abbonati.

Salernitana-Roma, cronaca e tabellino

CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Finisce qui, i granata si prendono l’applauso della Sud. In settimana arriveranno gli ultimi arrivi Dia e Maggiore
94′ Sull’ultima azione del match Karsdorp si ritrova una palla tra i piedi una ghiotta palla servito per errore da Ribéry. Il suo diagonale da destra si perde di un niente sul fondo
90′ Il IV uomo indica quattro minuti di recupero, i granata tentano l’assalto, ma la Roma mantiene il baricentro alto
77′ Ancora un cambio per la Roma, fuori Zaniolo, dentro Wijnaldum
69′ Mourinho richiama Abraham e manda dentro Matic
67′ Zaniolo prova il tiro dalla distanza, Sepe la battezza fuori, ma la sfera esce di un niente sfiorando la rete esterna della porta
62′ Escono Botheim e Mazzocchi, entrano Valencia e Sambia
57′ Gran palla dentro per Dybala, scavetto su Sepe e palla fuori di un niente
54′ Arriva il momento di Ribéry, entra al posto dell’ammonito Kastanos
51′ Occasione per la Salernitana: Mazzocchi appoggia sul primo palo per Fazio che ci prova di tacco, palla sul fondo
46′ Riprende il match, tocca la Salernitana che attaccherà da destra verso sinistra

Secondo tempo

46′ Dopo un minuto di recupero il sig. Sozza manda le due squadre negli spogliatoi
45′ La Salernitana prova il forcing finale con un Candreva salito in cattedra nel finale, la Roma però difende bene e riesce ad andare negli spogliatoi sullo 0-1
44′ Dybala centra in pieno il palo dopo una percursione centrale di Zaniolo, granata fortunati in questa circostanza
39′ Nicola inverte le mezzali per provare a sorprendere la Roma ma sono i giallorossi  che continuano a crescere. In pochi giri di lancette vengono ammoniti, oltre a Coulibaly, anche Kastanos e Gyomber che riescono a fermare gli ospiti solo con le “cattive”
33′ La Roma passa in vantaggio con Cristante. Il centrocampista giallorosso trova l’angolino con una conclusione tutt’altro che deliziosa che, però, si insacca beffarda alle spalle di Sepe
25′ Palla-gol per Zaniolo, di prima. Il suo tiro si perde sul fondo
24′ Calcio di punizione per la Roma, sulla palla va Dybala ma la sua conclusione non impensierisce Sepe. Sfera sul fondo
18′ Salgono di tono i granata, Bonazzoli riconquista palla, trova una gran conclusione in diagonale sulla quale Patricio si salva in due tempi
13′ Primo angolo anche per la Salernitana da una invenzione di Candreva
10′ Zaniolo arriva ancora al tiro, questa volta Fazio devia in angolo. Primo corner del match
6′ Errore anche di Patricio che lascia la rimessa laterale alla Salernitana in zona pericolosa
4′ Secondo errore in orizzontale per Coulibaly, questa volta Zaniolo arriva al tiro, ma chiude troppo l’angolo e la palla si perde sul fondo
1′ Partiti, prima palla per la Roma

Il tabellino del match

Salernitana (3-5-2): Sepe; Bronn, Gyomber, Fazio; Mazzocchi (62′ Sambia), Kastanos (62′ Ribéry), Coulibaly (73′ Kristoffersen), Vilhena, Candreva; Botheim (62′ Valencia), Bonazzoli. A disp.: Micai, Sorrentino, Bradaric, Veseli, Sambia, Ribéry, Valencia, Radovanovic, Kristoffersen, Kechrida, Capezzi, Motoc, Iervolino, Pirola. All.: D. Nicola

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Cristante, Spinazzola; Dybala, Zaniolo; Abraham (69′ Matic). A disp.: Svilar, Boer, Matic, Shomurodov, Vina, Celik, Kumbulla, Wijnaldum, Bove, Zalewski, Afena-Gyan, Tripi, El Shaarawy. All.: J. Mourinho

Marcatori: 33′ Cristante
Corner: 4-1
Ammoniti: 28′ Coulibaly, 39′ Gyomber, 40′ Kastanos, 48′ Smalling

Arbitro: Simone Sozza di Seregno
Assistenti: Dario Cecconi (sez. Empoli) e Filippo Bercigli (sez. Firenze)
IV uomo: Niccolò Baroni (sez. Firenze)
VAR: Gianluca Aureliano (sez. Bologna)
AVAR: Mauro Vivenzi (sez. Brescia)

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: