martedì 16 04 24
spot_img
HomeSalernitanaLa Primavera granata stende il Monopoli. Boccolini: "Contento di tutti loro"
spot_img

La Primavera granata stende il Monopoli. Boccolini: “Contento di tutti loro”

spot_imgspot_img

Oggi, al “Volpe”, è andata in scena la gara tra Salernitana e Monopoli, valevole per il 24° turno del Campionato Primavera 2 (Girone B).

La gara tra Salernitana e Monopoli

Il Monopoli arrivava a questa gara sapendo di dover fare risultato contro una diretta concorrente come la Salernitana di mister Boccolini. I Granatini hanno giocato un ottimo primo tempo, portandosi sul 2-0 al termine dei 45′, nonostante gli ospiti si fossero resi ripetutamente pericolosi in avvio di gara. A sbloccare il match è stato il capitano, Fusco, spedendo in porta un pallone vagante in area di rigore. «Gerry (Fusco, ndr) è il simbolo del carattere di questa squadra», commenterà Boccolini nel post partita. A raddoppiare sarà Boncori, sfruttando, in contropiede, l’eccessiva foga messa in campo dal Monopoli nel tentativo di trovare il pareggio.


Potrebbe anche interessarti:


Nella seconda frazione si è vista una Salernitana inizialmente in difficoltà, che si è ritrovata schiacciata nella propria trequarti senza riuscire a creare azioni offensive. Dopo soli 5′ dall’inizio della ripresa, il Monopoli ha accorciato le distanze con il rigore calciato da Depalo. Il cucchiaio del 10 pugliese ha sorpreso un Salvati che si rivelerà decisivo nei minuti seguenti, disinnescando una serie di ottime occasioni. Tuttavia, a metà del secondo tempo è arrivato il risveglio della Salernitana, tornata sul +2 al 27′, con il sinistro all’angolino di Ferrari. La partita è terminata sul punteggio di 3-1, per la gioia dei Granatini, che portano a 11 lunghezze il proprio vantaggio sulla zona playout.

Le parole di mister Boccolini

«Era importante vincere questo scontro diretto, per metterci in una situazione di classifica ancora migliore. Mancano sei giornate e abbiamo messo a 11 punti il Monopoli, mentre il Crotone è a 13 e vedremo come andrà la loro partita».

«Con il cambio modulo il Monopoli ci ha messo in difficoltà nei primi minuti del secondo tempo: c’è stato bisogno di un momento di adattamento da parte nostra. Poi c’è stato il fallo di mano che ha portato al rigore; lì i ragazzi avrebbero potuto avere paura, e invece sono stati bravi a non schiacciarsi troppo e a portare il risultato a casa. Sono contento di tutti loro, da quelli che hanno più minuti fino ai ragazzi ai quali sto concedendo meno spazio. Siamo sempre qui a lavorare, io, loro e il mio staff: i meriti vanno a tutti loro».

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari