domenica 25 09 22
HomeFrontpageSalernitana-Napoli: la storica rivalità, 19 anni fa i "Dieci piani di morbidezza"

Salernitana-Napoli: la storica rivalità, 19 anni fa i “Dieci piani di morbidezza”

- Advertisment -spot_img

SalernitanaNapoli: rapporto tra le tifoserie. La storica rivalità. Domenica alle 18, allo stadio “Arechi”, la squadra di Colantuono affronterà gli azzurri, allenati da Luciano Spalletti, il match è valevole per l’11ª giornata di Serie A 2021-2022.

Salernitana-Napoli: la partita sugli spalti

Le due squadre, nel corso del tempo, hanno avuto modo di confrontarsi in Serie A, Serie B, Coppa Italia e soprattutto durante il campionato campano del 1945 e nel Campionato misto A/B 1945-1946. La rivalità con il Napoli è nata da un famoso episodio dove i tifosi partenopei affiancarono gli stabiesi nella finale play-off tra Salernitana e Juve Stabia.

Da qui il punto di rottura dovuto anche dalla promozione in A del Cavalluccio e la retrocessione del Napoli nelle categorie inferiori. A cavallo del 2000, infatti, era il club granata che rappresentava la Campania.

La storica coreografia

Sono passati ben 19 anni dalla celebre coreografia dei tifosi della Salernitana con i “Dieci piani di morbidezza”. Davanti a 29mila spettatori circa, i tifosi dell’Ippocampo sfoggiarono tutta la loro arte con una Curva Sud rimasta nella storia.

Un enorme striscione a forma di water ospitava i ‘Dieci piani di morbidezza’ in cui gli ultras ‘sfottevano’ benevolmente tutti i piani di rilancio del club partenopeo:

  1. Piano di rilancio di Ferlaino
  2. Piano calcio champagne
  3. Piano di ritorno di Maradona
  4. Piano i tempi belli è na vota
  5. Piano di rilancio di Corbelli
  6. Piano cento miliardi di sponsor
  7. Piano entrata in borsa
  8. Piano primato regionale
  9. Il piano per la Serie A
  10. Piano piano resterete in B.

Lo striscione era stato messo pochi minuti prima del fischio di inizio del derby, durante il campionato di Serie B 2001-2002. Ci furono molti applausi per i tifosi della curva sud per la loro ‘genialata’ e che dopo anni viene ancora ricordata da entrambe le fazioni di tifo. Un evento rimasto nella storia, soprattutto, da chi era presente quel giorno.


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: