sabato 10 12 22
HomeEsclusiveLeandro Làzzaro: "Orgoglioso d'aver vestito la maglia granata"

Leandro Làzzaro: “Orgoglioso d’aver vestito la maglia granata”

- Advertisment -spot_img

Settimana intensa per la Salernitana che si accinge ad incontrare il Napoli, abbiamo intervistato l’indimenticabile Leandro Lazzaro.

Leandro Lazzaro, e i suoi ricordi nella Salernitana

Leàndro Lazzaro senz’altro è rimasto nei cuori della tifoseria della Salernitana e non solo. Diventato uno dei simboli della storia granata dopo il famosissimo gol al 94′ contro il Napoli nel 2002, lo abbiamo intervistato e ci ha raccontato della sua vita passata a Salerno. 

Classe 1974 nato a Buenos Aires, dopo la stagione trascorsa a Salerno, gira in club italiani per poi fare ritorno in Argentina, finendo la sua carriera calcistica nel 2012.

I suoi ricordi sul famoso gol al 94′ contro il Napoli.

«Il ricordo è ancora intatto di quella partita. E, soprattutto, di quel gol nel vecchio San Paolo, saranno vent’anni il prossimo gennaio. È incredibile che quella rete generi ancora tanti emozioni. Sono orgoglioso del mio tempo a passato a Salerno».

Sta seguendo l’attuale Salernitana, come pensi stia andando?

«L’ho sempre seguita sin dal mio addio. Sono un tifoso della Salernitana. In questi venti anni è successo di tutto, ma ora ci ritroviamo in Serie A».

Ha qualche pronostico sul derby?

«Sono convinto che vince senza dubbio la Salernitana».

Di che cosa si occupa ora?

«A 47 anni continuo a giocare seppur nei campionati regionali e nei tornei Senior con il San Lorenzo de Almagro e con la nazionale Argentina. In più con un gruppo di imprenditori abbiamo comprato un club nella terza divisione in Finlandia. Ho provato ad acquistare la Salernitana e so che sarebbe stato un sogno. Non mi sono arreso, continuerò a provare. Vorrei tornare a vivere a Salerno».


Potrebbe interessarti anche:

Islay Avella
Islay Avella
Ciao mi chiamo Aila Avella e faccio parte della famiglia di Salernosport24 dal 2019. Da sempre appassionata di giornalismo, la curiosità e il sapere sono le basi per un lavoro etico. Tifosa da sempre della Salernitana, squadra della mia città.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: