domenica 19 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeFrontpageI mass media ora vedono Salerno e la Salernitana

I mass media ora vedono Salerno e la Salernitana

Salernitana sotto gli occhi dei riflettori nazionali dei mass media, dall’ultimo posto di quaranta giorni fa, a quello che è oggi e che Salerno non pronuncia ad alta voce. E solo a uno come Davide Nicola, al quale era già successo qualcosa di simile al Crotone, poteva riuscire.

Salernitana su pagine e riflettori dei mass media

Da otto a 31 non è una semplice strada in salita. È portare un fardello sulle spalle, da soli, perché si è tali nella solitudine. Soli perché dal primo giorno di scuola dello scorso 22 agosto 2021, del club granata non se ne parlava altro che per le vicende societarie generate dalla gestione Lotito-Mezzaroma. Otto, e tali erano i punti il 31 dicembre, giorno dell’offerta di Danilo Iervolino ai trustee.

Ora, da cinque mesi, anzi da circa quaranta giorni netti, non è più così, ma c’è da scansare l’ultimo ostacolo. Salernitana sotto gli occhi di tutti e anche della Lega adesso che, accortasi del miracolo sportivo di Nicola e dei suoi calciatori, ha mandato una troupe televisiva per realizzare un servizio che verrà pubblicato tra una decina di giorni. Certo, nulla è ancora fatto, e ‘fine’ si dirà oltre il 90′, ma già avere l’opportunità di giocarsi la salvezza quando la Salernitana era data per moribonda almeno tre volte in un anno, beh… è tanto, vada come vada.

centro-di-salerno
ph: web

La strada da seguire è quella della gente

Un lungo itinerario diviso per puntate con interviste alla gente di Salerno che ha visto e vissuto in prima persona la nube che ha avvolto città e club per un decennio, fino a tutto il girone d’andata del ritorno in massima serie. Tappe le quali toccheranno i punti più caldi della Salerno granata, la quale passerà per i luoghi in cui sta nascendo l’ultima coreografia, giustamente super top secret. Una testimonianza che ancora una volta farà parlare di Salerno in ogni angolo d’Europa. Poi la troupe andrà nel cuore del tifo salernitano, piazza Casalbore fino ad incontrare i ‘tifosi di domani’ nel Centro Storico.

Ultimo appuntamento, che sarà con Sabatini e Nicola, dopo la partita con l’Udinese, quando, con tutti gli scongiuri che il caso richiede, si potrà parlare di una ‘compiuta’.


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: