mercoledì 27 07 22
HomeFrontpageSalernitana Macte animo, presentata la Wall of fame

Salernitana Macte animo, presentata la Wall of fame

In mattinata innaugurata da Macte Animo una Wall of fame dell’Unione Sportiva Salernitana, in occasione della Giornata Giusti dell’Umanità. Presenti importanti personalità del luogo

Una giornata di sport per Salernitana e Macte Animo

Alle 10 di stamattina, presso lo stadio Donato Vestuti si è vista innaugurare la Wall of fame della Salernitana. L’associazione di promozione sociale Macte Animo ha, difatti, promosso la ricorrenza di oggi in onore della giornata dei giusti dell’umanità con personalità di spicco della Salernitana.

Durante la cerimonia sono intervenute varie personalità di spicco del territorio. Tra cui il vice sindaco di Salerno Paki Memoli e il presidente della commissione sport Rino Avella. Presenti anche la preside del Liceo Severi Barbara Figliolia, oltre all’addetto stampa della Salernitana Gianluca Lambiase e il team manager Sasà Avallone.

In memoria di un grande del passato

Durante l’evento si è vista svelata anche la targa commemorativa a Geza Kertesz. L’allenatore ungherese allenò la Salernitana dal 1929 al 1931, per poi tornare per ben due volte. La prima nel 1931, dopo un breve periodo alla Catanzarese, e poi nella stagione 1940-1941.

Di lui si parla ancora come di un eroe della seconda guerra mondiale. Nel 1944, dopo esser tornato in patria al Ferencvaros, si unì insieme ad un compagno di squadra ad un’organizzazione di resistenza all’occupazione tedesca. Riuscì a salvare decine e decine di ebrei, venendo riconosciuto come allenatore giusto.


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: