martedì 27 09 22
HomeFrontpageLuigi De Canio: "Per raggiungere determinati obiettivi ci vuole tempo"

Luigi De Canio: “Per raggiungere determinati obiettivi ci vuole tempo”

- Advertisment -spot_img

In vista del match di domani tra Udinese e Salernitana, la nostra Redazione ha avuto il piacere di intervistare Luigi De Canio, ecco le sue parole.

La carriera di Luigi De Canio e… la Salernitana

Luigi De Canio passa la sua carriera da giocatore prevalentemente tra Serie C1 e C2. In particolare, si afferma con la maglia del Matera, con il quale colleziona ben 189 presenze. Inoltre, veste anche le maglie di Livorno, Chieti, Brindisi, Pisticci e Pro Italia Galatina. Da sottolineare anche la sua brevissima esperienza con la Salernitana durante la stagione 1981.

La sua avventura da allenatore inizia nel 1993 e in più di vent’anni di carriera siede sulle panchine di diciassette club. Tra questi troviamo Napoli, Genoa, Catania, Lecce e Udinese. Proprio con i salentini centra la promozione in Serie A al termine della stagione 2009-2010. Con i friulani, invece, alza la Coppa Intertoto del 2000.


Ti potrebbe interessare anche:


La Salernitana ha deciso di investire tanto in questa sessione di calciomercato. Come valuta l’operato di De Sanctis?

«Il mercato della Salernitana mi sembra il linea con gli obiettivi della società. In questo modo la Salernitana potrà giocarsi le sue chance di salvezza con le altre pretendenti».

L’obiettivo della Salernitana è quello di affermarsi in Serie A. Vede delle similitudini con il progetto Udinese?

«Per il momento quelle della Salernitana sono solo ambizioni. Poi bisognerà vedere nel concreto come si opererà per raggiungere questo obiettivo. Intanto la Salernitana deve pensare a salvarsi, però con l’operato di quest’anno è già diverso rispetto a quello dello scorso anno, dunque l’inizio è abbastanza rassicurante».

Domani la squadra di Nicola affronterà in trasferta proprio i bianconeri, c’è una favorita secondo lei?

«Le due squadre non partono ad armi pari, basti pensare all’ultimo scontro tra Salernitana ed Udinese. Ricollegandomi alla domanda precedente, ribadisco che per raggiungere certi obiettivi ci vogliono tempo e coerenza. Il progetto della Salernitana è appena all’inizio e quindi non può essere pari a quello dell’Udinese che milita in Serie A da tanti anni e rafforza la sua posizione anno dopo anno».

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: