mercoledì 28 02 24
spot_img
HomeFrontpageScacco matto alla Vecchia Signora!? Le probabili formazioni di Salernitana-Juventus
spot_img

Scacco matto alla Vecchia Signora!? Le probabili formazioni di Salernitana-Juventus

spot_imgspot_img

Dopo la sfida di Coppa Italia, Salernitana e Juventus si ritrovano, questa volta, però, in Serie A. I granata, da una parte, in cerca dell’expoit per conquistare i punti salvezza, i bianconeri, dall’altra, per riacciuffare l’Inter.

Salernitana-Juventus, scontro al vertice

A tre giorni di distanza dalla sfida di Coppa Italia, terminata con una goleada (6-1) da parte della Vecchi Signora all’Allianz Stadium di Torino, Salernitana e Juventus tornano per darsi, metaforicamente parlando, battaglia sul rettangolo verde, questa volta in campionato e allo stadio “Arechi”.


Potrebbe interessarti anche:


Salernitana, la probabile formazione

Sarà quindi una Salernitana diversa, soprattutto dopo la vittoria dello scontro diretto per la salvezza contro il Verona, dove è risultato decisivo il gol di Tchaouna. I campani, rispetto alla gara di Coppa Italia, beneficeranno del fattore ‘casa’, grazie all’affluenza dei tifosi venuti a sostenere la squadra e ad assistere a questa entusiasmate gara. Cambiano gli interpreti, ma non troppo: a differenza del match di Coppa Italia ritornano tra la schiera degli arruolabili: Costil, FazioCandreva partiranno titolari, così come GyomberBradaric e Simy.

Salernitana

Tra i convocati spiccano i nomi di Ochoa, reo di aver smaltito l’infortunio alla spalla rimediato in nazionale, e il giamaicano Stewart. Daniliuc, in attesa di rinforzi dal mercato, verrà nuovamente riadattato come terzino nella zona di campo lasciata scoperta dopo l’addio di Mazzocchi. A centrocampo scelte obbligatorie per Inzaghi che schiera: Martegani, Legowski e Maggiore.

Juventus, la probabili formazione

Dall’altra parte la Juventus di Massimiliano Allegri è chiamata a riagganciare l’Inter nella lotta scudetto. La Vecchia Signora, alla ricerca della terza vittoria consecutiva, sarà ‘vedova’ di Federico Chiesa è dovrà, quindi, fare a meno del proprio gioiello (out per un problema al ginocchio). Il tecnico originario di Livorno adottare il suo consueto 3-5-2. Nel reparto arretrato zero dubbi: tra i pali ritorna Szczesny; difesa composta da capitan Danilo, Bremer e Gatti. Nuovamente titolare lo stakanovista Rabiot, al fianco del francese ci saranno McKennie e l’ex Nicolussi Caviglia. Sulle fasce Kostic a sinistra e Weah a destra. In attacco Vlahovic e la scheggia impazzita Yildiz.

 

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Scacco matto alla Vecchia Signora!? Le probabili formazioni di Salernitana-Juventus

spot_imgspot_img

Dopo la sfida di Coppa Italia, Salernitana e Juventus si ritrovano, questa volta, però, in Serie A. I granata, da una parte, in cerca dell’expoit per conquistare i punti salvezza, i bianconeri, dall’altra, per riacciuffare l’Inter.

Salernitana-Juventus, scontro al vertice

A tre giorni di distanza dalla sfida di Coppa Italia, terminata con una goleada (6-1) da parte della Vecchi Signora all’Allianz Stadium di Torino, Salernitana e Juventus tornano per darsi, metaforicamente parlando, battaglia sul rettangolo verde, questa volta in campionato e allo stadio “Arechi”.


Potrebbe interessarti anche:


Salernitana, la probabile formazione

Sarà quindi una Salernitana diversa, soprattutto dopo la vittoria dello scontro diretto per la salvezza contro il Verona, dove è risultato decisivo il gol di Tchaouna. I campani, rispetto alla gara di Coppa Italia, beneficeranno del fattore ‘casa’, grazie all’affluenza dei tifosi venuti a sostenere la squadra e ad assistere a questa entusiasmate gara. Cambiano gli interpreti, ma non troppo: a differenza del match di Coppa Italia ritornano tra la schiera degli arruolabili: Costil, FazioCandreva partiranno titolari, così come GyomberBradaric e Simy.

Salernitana

Tra i convocati spiccano i nomi di Ochoa, reo di aver smaltito l’infortunio alla spalla rimediato in nazionale, e il giamaicano Stewart. Daniliuc, in attesa di rinforzi dal mercato, verrà nuovamente riadattato come terzino nella zona di campo lasciata scoperta dopo l’addio di Mazzocchi. A centrocampo scelte obbligatorie per Inzaghi che schiera: Martegani, Legowski e Maggiore.

Juventus, la probabili formazione

Dall’altra parte la Juventus di Massimiliano Allegri è chiamata a riagganciare l’Inter nella lotta scudetto. La Vecchia Signora, alla ricerca della terza vittoria consecutiva, sarà ‘vedova’ di Federico Chiesa è dovrà, quindi, fare a meno del proprio gioiello (out per un problema al ginocchio). Il tecnico originario di Livorno adottare il suo consueto 3-5-2. Nel reparto arretrato zero dubbi: tra i pali ritorna Szczesny; difesa composta da capitan Danilo, Bremer e Gatti. Nuovamente titolare lo stakanovista Rabiot, al fianco del francese ci saranno McKennie e l’ex Nicolussi Caviglia. Sulle fasce Kostic a sinistra e Weah a destra. In attacco Vlahovic e la scheggia impazzita Yildiz.

 

spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Scacco matto alla Vecchia Signora!? Le probabili formazioni di Salernitana-Juventus

spot_img

Dopo la sfida di Coppa Italia, Salernitana e Juventus si ritrovano, questa volta, però, in Serie A. I granata, da una parte, in cerca dell’expoit per conquistare i punti salvezza, i bianconeri, dall’altra, per riacciuffare l’Inter.

Salernitana-Juventus, scontro al vertice

A tre giorni di distanza dalla sfida di Coppa Italia, terminata con una goleada (6-1) da parte della Vecchi Signora all’Allianz Stadium di Torino, Salernitana e Juventus tornano per darsi, metaforicamente parlando, battaglia sul rettangolo verde, questa volta in campionato e allo stadio “Arechi”.


Potrebbe interessarti anche:


Salernitana, la probabile formazione

Sarà quindi una Salernitana diversa, soprattutto dopo la vittoria dello scontro diretto per la salvezza contro il Verona, dove è risultato decisivo il gol di Tchaouna. I campani, rispetto alla gara di Coppa Italia, beneficeranno del fattore ‘casa’, grazie all’affluenza dei tifosi venuti a sostenere la squadra e ad assistere a questa entusiasmate gara. Cambiano gli interpreti, ma non troppo: a differenza del match di Coppa Italia ritornano tra la schiera degli arruolabili: Costil, FazioCandreva partiranno titolari, così come GyomberBradaric e Simy.

Salernitana

Tra i convocati spiccano i nomi di Ochoa, reo di aver smaltito l’infortunio alla spalla rimediato in nazionale, e il giamaicano Stewart. Daniliuc, in attesa di rinforzi dal mercato, verrà nuovamente riadattato come terzino nella zona di campo lasciata scoperta dopo l’addio di Mazzocchi. A centrocampo scelte obbligatorie per Inzaghi che schiera: Martegani, Legowski e Maggiore.

Juventus, la probabili formazione

Dall’altra parte la Juventus di Massimiliano Allegri è chiamata a riagganciare l’Inter nella lotta scudetto. La Vecchia Signora, alla ricerca della terza vittoria consecutiva, sarà ‘vedova’ di Federico Chiesa è dovrà, quindi, fare a meno del proprio gioiello (out per un problema al ginocchio). Il tecnico originario di Livorno adottare il suo consueto 3-5-2. Nel reparto arretrato zero dubbi: tra i pali ritorna Szczesny; difesa composta da capitan Danilo, Bremer e Gatti. Nuovamente titolare lo stakanovista Rabiot, al fianco del francese ci saranno McKennie e l’ex Nicolussi Caviglia. Sulle fasce Kostic a sinistra e Weah a destra. In attacco Vlahovic e la scheggia impazzita Yildiz.

 

spot_img

Notizie popolari