giovedì 10 11 22
HomeSportFUTSALSalernitana Femminile 1970: pari e spettacolo nel derby con il Napoli

Salernitana Femminile 1970: pari e spettacolo nel derby con il Napoli

- Advertisment -spot_img

Al Pala Aliperti di Marigliano è partita la stagione della Salernitana Femminile 1970 opposta nel campionato di Serie A2 alla Woman Napoli. La sfida valevole per il girone C del campionato nazionale termina 5-5. Primo punto dell’anno per le granata che torneranno in campo nel secondo turno in casa contro le abruzzesi del Pucetta.

Woman Napoli-Salernitana Femminile 1970: la gara

Parte alla grande la squadra cara al patron Pizzicara che nel primo giro di lancette sblocca subito il parziale con Di Martino. La pressione del quintetto di mister Lanteri continua e si infrange sul palo sul tentativo di Gonzalez, che sfiora cosi il raddoppio al 7′. Ospiti ancora pericolose poco dopo con D’Angelo ma a esultare al minuto numero 11 è la Woman Napoli che sull’asse Razza-Rapuano vede quest’ultima centrare il pari. La Salernitana però non si scompone e prova a rimettere il muso avanti con Di Martino che non trova però il varco giusto. Dopo una bella combinazione palla a terra, invece, Enrica Giugliano sigla, al 14′, il momentaneo 1-2. Al 16′, poi, Gonzales viene stesa da Rapuano, già ammonita, che viene allontanata dal campo dal direttore di gara. Con la superiorità numerica D’Angelo e Di Martino lavorano bene al limite con la numero 22 che centra l’angolino dalla distanza per il 3-1.


Potrebbe interessarti anche:


La ripresa

Nella ripresa Napoli e Razza, in avvio di frazione per le locali, vengono murate dai pugni di Ianniello che non può nulla al 3′ sulla girata ravvicinata di Razza, su schema da corner. Le partenopee, partite sull’acceleratore, agguantano al 5′ il nuovo pari con Ponticiello portando momentaneamente dalla loro parte l’inerzia del match.
Il Napoli continua a premere ma nel momento più complicato della gara emerge  capitan Lisanti che, dopo un anno di stop causa infortunio, bagna al meglio il suo ritorno sul parquet al 9′  con una frustata che vale il 3-4. Al 12′ brivido per le granata che vedo Ponticiello prima disinnescata dal piede di Iannello con il palo a fermare la corsa della sfera pochi secondi dopo. Il Napoli al 14′, però, riagguanta il pari grazie al guizzo di Politi che beffa Iannello per il 4-4. Il finale vede Napoli, per le azzurre, sparare al lato da buona posizione mentre Ianniello abbassa la saracinesca su Politi. A 2 minuti dal termine Enrica Giugliano, nel tentativo di recuperare un pallone in scivolata, viene espulsa lasciando le granata in inferiorità numerica con Napoli che a 35 secondi dalla fine ribalta il risultato. Partita finita? No, Lanteri si gioca il portiere di movimento e Giugliano pesca Gonzales per il definitivo 5-5.

Tabellino

Woman Napoli- Salernitana Femminile 1970  5-5 (1-3)

Woman Napoli: Carbone, Napoli, Politi, Ponticiello, Rapuano, Razza, Caruso, Di Nola, Strisciante, Ambrosino, Pierino, Schioppa. All: Iamunno
Salernitana Femminile 1970: Iannello, Lisanti, Giugliano E. Giugliano A, Di Martino, D’Urso, Cipolletta, Tirozzi, Gonzalez, Gigante, D’Angelo, Palumbo. All: Lanteri
Reti: Di Martino 1′, Rapuano 11′, Giugliano E. 14′, D’Angelo 16′, Razza 23′, Ponticiello 25′, Lisanti 29′, Politi 34′, Napoli 39′, Gonzalez 40′.
Ammonite: Di Martino, Rapuano, Politi, Razza
Espulse: al 16′ Rapuano, 38′ Giugliano E.
Arbitri: Buonocoro-Dubbiosi Crono: D’Auria.

Christian Vitale
Christian Vitalehttps://www.salernosport24.com/author/christian/
Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di SalernoSport24 dal dicembre 2019
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: