sabato 24 09 22
HomeFrontpageSalernitana-Empoli, le probabili formazioni: torna Candreva. Ballottaggio a centrocampo

Salernitana-Empoli, le probabili formazioni: torna Candreva. Ballottaggio a centrocampo

- Advertisment -spot_img

È il giorno di SalernitanaEmpoli. Ecco le probabili formazioni della sfida che andrà in scena allo stadio “Arechi” alle ore 18:30.

Salernitana-Empoli, le probabili formazioni

Dopo la grandissima prestazione fatta vedere nell’ultimo match casalingo contro la Sampdoria, gli uomini di Nicola proveranno di tutto a portare a casa i tre punti. La spinta del pubblico granata sarà fondamentale, contro una squadra, l’Empoli, anch’essa protagonista della lotta salvezza.

Come arriva la Salernitana

Tre risultati utili consecutivi dopo la sconfitta di misura arrivata alla prima giornata di campionato contro la Roma. Il pareggio in casa dell’Udinese ha lasciato un po’ di amaro in bocca, ma se si guarda alla classifica dopo le loro prime cinque giornate, si può notare come i friulani siano stati fermati solo dai granata e dal Milan, campione in carica. La Salernitana ha poi conquistato la sua prima (e al momento unica) vittoria contro la Samp di Giampaolo: strepitosa la prestazione, con un bel 4-0 che ha dato la carica e ha dato modo di mostrare il potenziale di una formazione nuova e rinforzata da un ottimo mercato estivo.

Il pareggio arrivato nel turno infrasettimanale in casa del Bologna, squadra che da anni occupa i posti di metà classifica, dà un’ulteriore spinta: Nicola e i suoi puntano ad una salvezza tranquilla, magari ad un posto più vicino alla metà della classifica. La partita di oggi potrà dare altre risposte importanti. Il Cavalluccio arriva al match odierno con 5 gol fatti e solo 2 reti subite. Statistiche niente male per una retroguardia che l’anno scorso ha chiuso il campionato con 78 reti subite. A centrocampo Nicola potrebbe far rifiatare Vilhena, inserendo Kastanos. I due sono in stretto ballottaggio: si deciderà tutto nelle prossime ore.


Ti potrebbero interessare anche:


Come arriva l’Empoli

La squadra di Zanetti, l’anno scorso sulla panchina del Venezia fino alla 33ª giornata, quando arrivò il suo esonero, non ha ancora vinto. Dopo quattro partite il bottino è di tre punti, frutto di una sconfitta arrivata, proprio come per i granata, alla prima giornata sul campo dello Spezia, e tre pareggi. I toscani, che hanno fermato la Fiorentina (0-0) nel derby, hanno poi strappato un punto anche a Lecce e Verona.

L’Empoli finora ha mostrato problemi in zona realizzativa, poiché sono solo due le reti messe a segno; allo stesso tempo, non va sottovalutata la retroguardia, con i tre gol subiti. Occhio a Parisi, il terzino sinistro ha cominciato questo campionato alla grande, giocando partite di altissimo livello. Gli ospiti arrivano vogliosi di fare risultato e di portare a casa qualche punto importante. Per ora occupano il 15º posto in classifica. Assenze pesanti tra le fila toscane: Baldanzi e Destro non ce la fanno per la trasferta.

Le probabili formazioni

Salernitana (3-5-2): Sepe; Bronn, Gyomber, Fazio; Candreva, Coulibaly, Maggiore, Vilhena, Mazzocchi; Bonazzoli, Dia. All.: Nicola. Ballottaggi: Gyomber-Daniliuc; Vilhena-Kastanos; Mazzocchi-Bradaric.

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Henderson, Marin, Bandinelli; Pjaca; Lammers, Satriano. All.: Zanetti. Ballottaggi: Henderson-Grassi; Henderson-Haas; Pjaca-Bajrami.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: