martedì 24 01 23
HomeSportSCHERMAGallo e Gregorio ottengono i migliori risultati della stagione a Tunisi

Gallo e Gregorio ottengono i migliori risultati della stagione a Tunisi

- Advertisment -spot_img

Sciabolatrici e sciabolatori in pedana a Tunisi per il Grand Prix, a cui hanno partecipato anche i salernitani Rossella Gregorio e Michele Gallo.

I risultati di Rossella Gregorio e Michele Gallo a Tunisi

Gli sciabolatori salernitani Rossella Gregorio e Michele Gallo rinfrancati dai risultati del Grand Prix di sciabola, disputato domenica a Tunisi.

La 32enne dei Carabinieri ha riscattato un inizio di stagione deludente, centrando un piazzamento tra le migliori 10 nel torneo vinto dalla greca Georgiadou. Gregorio ha schivato lo spettro dell’eliminazione al primo turno, battendo la francese Girardin all’ultima stoccata. Superata l’ungherese Renata Katona per 15-9, l’allieva di Cristiano Imparato è uscita agli ottavi per mano della fortissima Sara Balzer, che ha prevalso per 15-3.

Gli ottavi di finale sono stati sfavorevoli anche alle compagne di squadra Giulia Arpino, Michela Battiston e Claudia Rotili.


Potrebbe interessarti anche:


11° posto per il giovane sciabolatore salernitano

La trasferta tunisina ha rilanciato anche Michele Gallo: il 21enne della Frascati Scherma si è fermato alle soglie dei quarti di finale, piazzandosi infine 11°. L’allievo di Lucio Landi ha così avvicinato il miglior risultato della carriera, ottenuto nel maggio 2022 a Madrid, quando occupo l’ottava casella.

Passato per le qualificazioni, lo sciabolatore del capoluogo ha esordito con un comodo 15-8 al canadese Cauchon per poi superare con lo stesso parziale il coreano Kim Junho. Negli ottavi di finale, infine, la sconfitta per 14-15 contro il francese Apithy.

La spedizione azzurra si è conclusa con il podio di Luigi Samele – battuto in finale dal georgiano Bazadze – e i piazzamenti in top 10 di Luca Curatoli (8°) e Michele Neri (9°).

A febbraio si gareggia in Polonia e in Uzbekistan

La stagione di Coppa del Mondo riprenderà nella seconda fine settimana di febbraio: gli uomini si ritroveranno a Varsavia, mentre le donne atterreranno a Tashkent, la capitale dell’Uzbekistan. Il programma di entrambe le competizioni prevede il torneo individuale e la prova a squadre.

Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari