sabato 01 10 22
HomeSportRoccapiemonte: dal 17 luglio parte la 3° edizione del Rocca Beach Games

Roccapiemonte: dal 17 luglio parte la 3° edizione del Rocca Beach Games

- Advertisment -spot_img

Dopo un anno di stop causa COVID-19 a Roccapiemonte, cittadina del salernitano si terrà la terza edizione del Rocca Beach Games.

Roccapiemonte: tornano i beach games

Dal 17 luglio al 30 luglio in quel di Roccapiemonte (SA) si terrà la terza edizione del Rocca Beach Games.

Un evento che, ha riscosso un grande successo nelle passate edizioni quella del 2018 e del 2019. Nel 2020, purtroppo causa COVID-19 non si è potuta disputare la terza edizione in maniera fisica, ma nell’occasione furono organizzati tornei di e-Games volti a conciliare le direttive regionali e governative e lo spirito di aggregazione dei giovani rocchesi.

Quest’anno, invece, grazie anche all’allentamento delle restrizioni si terrà in maniera fisica la terza edizione del Rocca Beach Games.

L’evento si terrà in Piazza Zanardelli, saranno organizzati vari tornei tra cui:

  • 06/07 al 16/07 il campo sarà disponibile su prenotazione;
  • 08/07 al 09/07 Beach mini Soccer Under-15 e Under-18;
  • 17/07 al 18/07 Beach Volley 2 vs 2;
  • 19/07 al 22/07 Beach Volley 4 vs 4 Amateur;
  • 23/07 a 27/07 Beach Volley 4 vs 4 Semi-Pro;
  • 28/07 al 30/07 Foot Volley Libertadores 4 vs 4;
  • 28/07 al 30/07 PS4 Fifa 21.

Oltre ai tornei, le serate saranno animate da tanta musica live. Il 06/07 si esibirà il DJ Agostini, evento che si ripeterà il 13/07 e il 30/7. Il 18/07 saranno presenti anche i Mo Song. Infine il 24/07 si esibiranno gli Skizzekea.


La redazione di SalernoSport24 ha contattato due degli organizzatori dell’evento: Vincenzo Grimaldi e Piero Pignataro, rispettivamente Presidente e Vice-presidente del Forum dei Giovani di Roccapiemonte.

«La terza edizione del Rocca Beach Games è molto sentita. É a monte di uno dei periodi più brutti della nostra storia e anche se questo periodo non è ancora del tutto concluso, questa ritorno alla normalità, alla socializzazione, al vivere il paese significa molto per noi giovani e per i meno giovani. Il COVID-19, appunto, ci ha tenuti separati per molto tempo ora è il momento di recuperare soprattutto i rapporti sociali. Il mio augurio è che questo evento sia solo l’inizio di una Roccapiemonte che riparte e che ritorni ad essere viva. Ringrazio l’amministrazione comunale e i ragazzi del forum: Piero Pignataro, Pierluigi De Rosa, Biagio Fabbricatore, Giuseppe De Angelis e Giuseppe Bruno». Queste le parole di Vincenzo Grimaldi, presidente del Forum dei Giovani.

Le sensazioni sono molto positive, soprattutto quelle che sono arrivate alla presentazione dell’evento. Lo scorso anno ci siamo “fermati” per due motivi: per cause di forza maggiore, ma anche per non andare ansie alla cittadina di Roccapiemonte. C’è grande interesse intorno a quest’evento. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i ragazzi che, sono dietro all’organizzazione di quest’evento, insieme all’amministrazione e ai tecnici comunali. Inoltre, per quest’anno ci saranno due giornate di prevenzione per quanto riguarda la conta degli anticorpi. Saranno svolti dei test sierologici, in collaborazione con un laboratorio cittadino, così da avere uno screening tra i ragazzi che non sono stati ancora vaccinati, sarà utile anche a loro in ottica futura». Queste le parole di Piero Pignataro, vice-presidente del Forum dei Giovani.


Ugo D'Amico
Ugo D'Amico
Studente universitario, classe 1996. Si avvicina al calcio sin da bambino, seguendo svariate squadre della provincia salernitana e non. Dal 2019 diventa redattore di SalernoSport24. A lui l'incarico di raccontare le gesta della Salernitana e delle squadre della provincia che militano in Serie C e in Serie D.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: