mercoledì, Ottobre 27, 2021
Realizza con Kynetic web agency di Salerno il tuo sito web ecommerce di successo in sole 72 ore con pagamento a rate mensili

HomeSalernitanaStatistiche e curiosità di Franck Ribéry, promesso sposo della Salernitana

Statistiche e curiosità di Franck Ribéry, promesso sposo della Salernitana

Non è ancora arrivato a Salerno (arriverà domani) ma la città è già in fermento. Franck Ribéry sarà un calciatore della Salernitana.

Ribery non molla e riparte da Salerno e dalla Salernitana

Ribéry alla Salernitana. Nessuno, nemmeno il tifoso più ottimista avrebbe creduto a queste parole. È invece sarà così, a meno di clamorosi ripensamenti che non ci saranno Franck Ribéry da domani sarà un nuovo calciatore della Salernitana. Un colpo mediatico e non sensazionale perché in quel di Salerno un calciatore di questa caratura tecnica e dal ricco palmares non era mai arrivato all’ombra dell’Arechi.

Arriva all’ombra dell’Arechi un 9 volte vincitore della Bundesliga con il Bayern Monaco, 6 volte vincitore della Coppa di Germania e vincitore di 5 Supercoppe. Con il club tedesco, inoltre il buon Scarface ha vinto una Champions League da protagonista nel 2013 insieme al Mondiale del Club e alla Supercoppa Europea. Arriva a Salerno un terzo classificato al Pallone d’Oro 2013 dietro solo ai mostri Cristiano Ronaldo e Messi. Più volte il francese è stato inserito nelle squadre dell’anno stilate dalla Fifa e dalla Uefa (Best XI). Sembra un sogno? No, è realtà. Certo arriva un calciatore che difficilmente ripeterà i fasti del passato ma è pur sempre Franck Ribéry. Un calciatore che, comunque se sta in condizione potrà dare un enorme mano a mister Castori e compagni per conquistare la salvezza in Serie A, situazione mai avvenuta nelle tre precedenti apparizioni in massima serie.

Statistiche e curiosità

Ribéry arriva in quel di Salerno da svincolato. Non è finita bene la sua ultima annata con la maglia della Fiorentina dove in due anni ha collezionato 50 presenze realizzando 5 gol. Due annate caratterizzate da numerosi infortuni che gli fatto saltare tante gare. Il buon Scarface soprannominato dai tifosi del Marsiglia, sua prima squadra per via di un incidente:

«Ovunque andassi la gente mi fissava sempre per la cicatrice, ma ho imparato a conviverci e tratto forza proprio da lei. Chirurgia estetica? No, fa parte di me e la gente deve accettarmi per come sono».

Famoso anche il duo con Arjen Robben; la cosidetta “Robbery” nomignolo dato ai due campioni dai tifosi del Bayern Monaco. Una coppia agli antipodi, anche in campo: uno (ambi)destro e uno mancino, uno a sinistra e uno a destra, ma perfetti insieme. Per il francese, 124 reti e 182 assist in 425 presenze con il Bayern Monaco; per l’olandese, invece, 144 reti e 101 assist in 309 partite. Un duo da urlo, che ha segnato la storia del calcio europeo. Virale anche un video con Luca Toni registrato nel 2007 un anno dopo la sconfitta del francese contro l’Italia alla finale dei campionati del Mondo del 2006.




Potrebbe interessarti anche:

Ugo D'Amico
Studente universitario, classe 1996. Si avvicina al calcio sin da bambino, seguendo svariate squadre della provincia salernitana e non. Dal 2019 diventa redattore di SalernoSport24. A lui l'incarico di raccontare le gesta della Salernitana e delle squadre della provincia che militano in Serie C e in Serie D.
- Advertisment -SInfissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus e se acquisti anche le porte Finmaster offre uno sconto del 50%

SempreFarmacia.it acquista on line

Top Vacanze agenzia di viaggio a Salerno

Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Most Popular

Recent Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: