mercoledì 17 04 24
spot_img
HomeFrontpageSalernitana-Sassuolo, match vitale per i neroverdi. Prima sfida solo nel 2008
spot_img

Salernitana-Sassuolo, match vitale per i neroverdi. Prima sfida solo nel 2008

spot_imgspot_img

I precedenti tra Salernitana e Sassuolo mostrano come quella tra granata e neroverdi sia una sfida recente. Sono solo sei i confronti in terra salernitana tra le due compagini con tre vittorie granata, due blitz degli emiliani e un solo pari.

I precedenti tra Salernitana e Sassuolo

La prima sfida tra granata e neroverdi risale alla stagione 2007-2008. Salernitane e Sassuolo non si scontrano durante la regular season, in quanto si trovano in gironi diversi. La sfida avviene quindi per assegnare la Supercoppa di C1. Granata corsari in Emilia (1-0) e medesimo risultato allo stadio “Arechi” a favore degli ospiti che decreta lo spareggio ai rigori. Per i padroni di casa decisivo l’errore di Carlo Mammarella e Supercoppa vinta dal Sassuolo dell’allora tecnico Massimiliano Allegri.

L’anno dopo, in Serie B, granata e neroverdi si affrontano da neopromosse. Il risultato premia i granata sia in campionato che in Coppa Italia. Nella sfida in Serie B vittoria di misura con rete di Arturo Di Napoli su rigore. Durante la Coppa Italia, invece, partita scoppiettante, con risultato finale di 2-2 ed errore decisivo ai rigori di Pagani per il Sassuolo. Con la vittoria i granata staccheranno il pass per il derby contro il Napoli.

L’anno successivo il Sassuolo approfitta di una Salernitana disorganizzata e abulica, in piena crisi societaria e di risultati. Mattatore dell’1-4 finale sarà Noselli, mentre il gol della bandiera è siglato dal salernitano Elio Siano.

Salernitana VS Sassuolo
2022-2023 Serie A Salernitana 3-0 Sassuolo
2021-2022 Serie A Salernitana 2-2 Sassuolo
2009-2010 Serie B Salernitana 1-4 Sassuolo
2008-2009 Coppa Italia Salernitana 2-2 (8-7 d.c.r.) Sassuolo
2008-2009 Serie B Salernitana 1-0  Sassuolo
2007-2008 Supercoppa C1 Salernitana  0-1 (4-6 d.c.r.) Sassuolo

La sfida viene catapultata direttamente alla stagione 2021-2022, vista la costante permanenza degli emiliani in massima serie. La squadra di Nicola, a caccia disperata di punti, sblocca la partita dopo pochi minuti con Bonazzoli, lesto ad approfittare di uno svarione di Consigli. Pari e sorpasso neroverde con Scamacca (di testa a fine primo tempo) e Traorè, abilissimo nell’incunearsi nella retroguardia avversaria. Pareggio campano fimato da un gran colpo di testa di Djuric.

La scorsa stagione fu show: 3-0

Lo scorso anno il Sassuolo fu la vittima col maggior passivo allo stadio “Arechi” insieme al Monza. I granata di Paulo Sousa vivono una seconda giovinezza e vanno avanti prima con Pirola, di testa. Raddoppio firmato Boulaye Dia e tris di Lassana Coulibaly con grande tiro a giro a spiazzare consigli.

La squadra di Sousa aveva finalmente trovato una quadra e da lì in poi seguiranno solo risultati positivi in casa e fuori (unica sconfitta a Cremona, già in B). Quest’anno la sfida ha tutt’altro sapore, con la Salernitana alla ricerca di un vero miracolo e il Sassuolo che vorrà prendersi tre punti vitali.

spot_img
spot_img
spot_img
Enrico Volpe
Enrico Volpe
Nato a Salerno, classe '89. Ho studiato filosofia all'Università di Salerno, dove mi sono laureato nel 2014 e dove ho conseguito il dottorato di ricerca (2021), con una cotutela internazionale all'Università di Colonia. La Salernitana è la mia grande passione e la seguo da sempre, sin da quando sono piccolo. Mi piace poter dare il mio contributo e scrivere sulla mia squadra del cuore.

Notizie popolari