sabato 19 11 22
HomeFrontpagePolemiche "Mondiali" in casa Tunisia a causa di Bronn

Polemiche “Mondiali” in casa Tunisia a causa di Bronn

- Advertisment -spot_img

A circa 24 ore dall’inizio dei Mondiali è spuntato un interessante retroscena che riguarda Bronn e la sua Tunisia, ecco cos’è accaduto.

Tunisia, due calciatori si schierano con Bronn

Dylan Bronn è stato tra gli acquisti estivi più utilizzati nelle prime giornate di campionato. Difatti, l’ex centrale del Metz è sempre sceso in campo nelle quindici partite di Serie A disputate dalla Salernitana. Tuttavia, il suo rendimento è stato alquanto altalenante, con errori grossolani che sono costati cari ai granata di Davide Nicola.


Ti potrebbero interessare:


Proprio questo avvio indeciso ha messo a repentaglio la sua convocazione con la Nazionale tunisina in vista del Mondiale. Infatti, come ha recentemente spiegato il giornalista Walid Guerfela di “Tunisie Foot”, il ct Jalel Kadri non era intenzionato a convocare il difensore della Salernitana.

Tuttavia, sono intervenuti due giocatori della selezione africana, Skhri e Khazri, che hanno minacciato di autoescludersi da Qatar 2022 nel caso in cui Bronn non fosse stato inserito nella lista. Infine, la Federazione tunisina ha ceduto e come noto il giocatore prenderà parte al prossimo Campionato Mondiale.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: