domenica 21 07 24
spot_img
HomeSportCICLISMOPedalando per la città. Green e solidarietà
spot_img

Pedalando per la città. Green e solidarietà

spot_img
spot_img

Pedalando per la Città” festeggia il 30º compleanno. Appuntamento domenica 12 maggio con la sosta per la solidarietà ad Asia Bassi ma non solo.

La passeggiata green

Torna il classico appuntamento che va sotto il nome di “Pedalando per la Città”, la passeggiata su due ruote che ogni anno si presenta tra i primi appuntamenti primaverili della città di Salerno. L’evento, a cura, come sempre, dell’Associazione Culturale Sportiva “Amici del Sacro Cuore”, accoglie ogni anno circa 3000 partecipanti. Anche quest’anno si prevede la stessa affluenza di appassionati. La presentazione dell’evento questa mattina nella sala del Gonfalone del Comune di Salerno. Presenti, oltre al Sindaco Enzo Napoli, in qualità di padrone di casa, il presidente dell’associazione organizzatrice dell’evento, Enzo Autuori, Teresa Falco, presidente CSI Salerno, Fabio Polverino, presidente della Commissione Bilancio del Comune Rocco Galdi, Assessore alla Mobilità.


Potrebbe interessarti anche:

L’iniziativa di solidarietà

La passeggiata “Pedalando per la Città” prevede il toccante momento di sosta e di preghiera presso il Giardino del Mandorlo per Asia Bassi, la ragazza scomparsa nel 2021 per una patologia fulminante. Ma anche per gli altri ragazzi e ragazze di Salerno e provincia prematuramente scomparse. Presente alla presentazione dell’iniziativa il papà di Asia, Fabio.

Regolamento e percorso

Per quanto riguarda il regolamento, ci si potrà iscriversi fino all’ultimo momento, ma prima del raduno, fissato per le ore 9,00. La partenza, da Piazza della Concordia, è fissata, invece per le 9.45. Saranno interessate alla chiusura al traffico soltanto quelle strettamente coinvolte al passaggio delle bici. In particolare, sarà interessato soltanto il lato del lungomare, sia all’andata che al ritorno.

Enzo Autuori: «Siamo alla trentesima edizione. È una passeggiata, tranquilla, per bambini, ragazzi, adulti, per le famiglie, insomma. Quest’anno abbiamo un po’ modificato il percorso, in modo da non coinvolgere troppe strade, anche in considerazione della Festa della Mamma. L’iniziativa di solidarietà era già in programma lo scorso anno, ma fu rimandata poichè il percorso era diverso. quest’anno ce l’abbiamo fatta».

Fabio Bassi: «Asia ci ha lasciati nel 2021. Sono lusingato dell’iniziativa degli organizzatori. È una ulteriore occasione per ricordare mia mia figlia e tutti i ragazzi prematuramente scomparsi. Ancora una volta la città di Salerno dimostra grossa sensibilità».

Il sindaco Napoli: «È una iniziativa ormai abituale. Molto gradita. C’è la possibilità di reimpossessarsi della città, vista da prospettive diverse».

Fabio Polverino: «Domenica ritorna la tradizionale pedalata. si partirà da Piazza della Concordia, si arriverà a Mercatello e ritorneremo, sulla stessa direttrice, fino a Piazza della Libertà».

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Tony Granato
Tony Granato
Anni giovanili in radio. Poi tanti anni (e tante notti) ad organizzare serate nei locali. Ora l'esperienza con SalernoSport24
spot_img

Notizie popolari