domenica 23 06 24
spot_img
HomeCalcioGelbison, le parole di mister Erra: "Obiettivo? I tre punti. Conterà l'atteggiamento"
spot_img

Gelbison, le parole di mister Erra: “Obiettivo? I tre punti. Conterà l’atteggiamento”

spot_img
spot_img

Mister Alessandro Erra presenta Palmese-Gelbison, match in programma, in questa 32ª giornata di Serie D. Ecco le parole rilasciate dal mister rossoblù alla vigilia del match.

Palmese-Gelbison, parla mister Erra

Dopo la sconfitta contro il Nardò, la Gelbison respira aria di derby campano, e contro ci sarà proprio la Palmese. La salvezza non è ancora matematicamente ipotecata, chi vincerà compirà un passo decisivo per l’obiettivo in questione. Le squadre scenderanno in campo alle ore 15:00 di domenica allo stadio comunale di Palma Campania.


Potrebbe interessarti anche:


Ecco le dichiarazioni rilasciate dall’allenatore della Gelbison, Alessandro Erra, alla vigilia del match:

«Domenica scorsa, contro il Nardò, abbiamo fatto una partita sufficiente, contro un avversario abile nel difendersi per poi riproporsi in contropiede, e dove, soprattutto nel primo tempo, le migliori occasioni le abbiamo avute noi. Una volta andati sotto, abbiamo subito, nel giro di tre minuti, il secondo gol, da lì in poi è diventata difficile.

È ovvio che gli errori di domenica scorsa non dovranno più essere commessi, perché abbiamo subito due gol in ripartenza. Questo, però, denota anche la voglia della squadra di essere offensiva e, quindi, proporsi in avanti».

Contro la squadra allenata da Costantino si è visto una Gelbison con un “prefisso telefonico” (cit. Guardiola) ben diverso. Ci si domanda della possibilità, quanto più facoltà, di questa squadra di cambiare pelle: «Vedremo. In questi giorni abbiamo lavorato su più situazioni. Quella di domenica scorsa è stata un po’ forzata visto che eravamo sotto, e per una questione di giocatori under abbiamo deciso di disporci in maniera diversa. La cosa che, però, conta di più è l’atteggiamento di chi ci sarà, a prescindere dal modulo».

I rossoblù perdono, in questa trasferta di Palma Campania, una pedina importante, l’ucraino, ex Trapani, Kosovan, ma mister Erra sorvola è va avanti: «Kosovan è sicuramente un giocatore che dalla trequarti in su diventa un cliente difficile per le difese avversarie, ma noi abbiamo validi elementi di assoluto valore». 

«L’obiettivo per queste ultime tre giornate di campionato? quello di fare punti… sempre. Perché abbiamo ancora bisogno di un risultato positivo per sentirci tranquilli. Dobbiamo cercare di finire bene la stagione, come ho già detto ai ragazzi, per una questione soprattutto personale, perché lo meritano sia la società sia i tifosi. Domani affronteremo una squadra con dei valori notevoli, che ha fatto un ottimo girone di ritorno».

La stagione è agli sgoccioli, ma mister Erra, seppur lucidamente e nitidamente, non nasconde la volontà di continuare con la compagine cilentana: «Questo è un tema che, in questo momento, non può essere affrontato, visto che la nostra testa è concentrata sul presente. Qualora si dovesse affrontare un discorso del genere è ovvio che le cose, a mio avviso, sono anche abbastanza chiare. “Come programmare il futuro e con chi” sono scelte che spettano alla società».

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari