domenica 21 07 24
spot_img
HomeSportPallavolo C: esordio in casa e due acquisti per la Salerno Guiscards
spot_img

Pallavolo C: esordio in casa e due acquisti per la Salerno Guiscards

spot_img
spot_img

Parte anche il campionato di serie C di di pallavolo femminile. La Salerno Guiscards, inserita nel girone A, esordisce alla palestra “Senatore”.

Esordio e volti nuovi

Comincia il campionato di serie C di pallavolo femminile. La Salerno Guiscards del presidente Pino D’Andrea esordisce con due volti nuovi. Ufficializzati, a poche ore dall’esordio, gli acquisti della centrale Anna Grimaldi (un ritorno a Salerno) e della regista Giovanna Topa. Due acquisti di spessore per il mister Paolo Cacace che aggiungeranno sicuramente linfa all’ambiente. Importanti colpi di mercato, dicevamo. Un ritorno a casa, dopo le esperienze con Royal Salerno ed Indomita, per la salernitana Anna Grimaldi, che ha scelto di giocare con il numero 10, considerata una delle migliori interpreti del ruolo. Acquisto in prestito, dall’Arzano Volley, per Giovanna Topa, che ha scelto di entrare in campo con il numero 3. Classe 97, partenopea, molto considerata per il suo ruolo di regista nel panorama della pallavolo campana, è reduce dalla vittoria del campionato di seri C con il Pozzuoli e da quella del campionato di B2 con l’Olimpia Volley.

La partita d’esordio

Vigilia di campionato, quindi. Il primo appuntamento del campionato di serie C di  pallavolo femminile 2021/2022 è per domani pomeriggio, sabato 16 ottobre, alle 19, alla palestra “Senatore”. Ospite delle foxies sarà la squadra dell’Oplonti, tra le squadre più forti ed accreditata alla vittoria del campionato. Si annuncia, quindi, una sfida davvero combattuta.

Le parole di Anna Grimaldi e Giovanna Topa

Anna Grimaldi: «Mi sono sentita inserita nel gruppo già prima di farne parte. Conosco gran parte delle ragazze e sono felice di conoscerne di nuove. Ciò che ho potuto constatare da queste prime settimane di allenamenti è che il nostro punto forte potrebbe essere proprio il gruppo: siamo tutte pronte ad aiutarci e ad uscire insieme dalle difficoltà.»

Giovanna Topa: «La cosa che mi ha spinto ad accettare di giocare a Salerno principalmente è l’obiettivo della società di arrivare al vertice della classifica. Quando si punta al salto di categoria, si entra sempre in palestra con gli stimoli giusti. Mi ha affascinato il progetto della società, la voglia di ripartire e fare bene anche in questo campionato».


Potrebbe interessarti anche:

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Tony Granato
Tony Granato
Anni giovanili in radio. Poi tanti anni (e tante notti) ad organizzare serate nei locali. Ora l'esperienza con SalernoSport24
spot_img

Notizie popolari