venerdì 14 06 24
spot_img
HomeSportBASKETLa OMEPS Battipaglia pronta alla serie decisiva contro Milano
spot_img

La OMEPS Battipaglia pronta alla serie decisiva contro Milano

spot_img
spot_img

Tutto pronto per l’ultimo turno dei playout di serie A1 femminile che vedrà la OMEPS Battipaglia sfidare la Repower Sanga Milano.

Ultima possibilità per la OMEPS Battipaglia

Dopo la sconfitta nella serie contro l’E-Work Faenza, la OMEPS Battipaglia dovrà affrontare nell’ultimo turno dei playout la Repower Sanga Milano. Questa sarà l’ultima occasione per entrambe le compagini per restare ancora un anno nel massimo campionato femminile. La serie si svolgerà al meglio delle tre gare con gara 1 che si terrà al “PalaZauli” domenica 12 maggio alle ore 19.30.


Ti potrebbe interessare anche:


La OMEPS Battipaglia, infatti, dopo aver conquistato la penultima posizione all’ultima giornata di regular season ha guadagnato il fattore campo. Ciò vuol dire che svolgerà un’eventuale “bella” tra le mura amiche. Le biancoarancio arrivano a questo turno dopo aver spaventato, e non poco, una Faenza che ha ottenuto la salvezza solo al termine di gara 3. Questo dimostra come le ragazze di coach Dragonetto abbiano creato un bel gruppo che spaventa chiunque e con la quale vogliono centrare l’obiettivo di inizio stagione.

La Repower Sanga Milano invece ha perso il primo turno dei playout dopo solo due gare contro una RMB Brixia Basket in grande forma. Per le lombarde è stata una stagione molto complicata, soprattutto dopo aver perso Diallo e Yurchevichus, andata proprio a Battipaglia. Il Sanga però ha il vantaggio di aver avuto qualche giorno di riposo in più rispetto le salernitane.

Nella stagione regolare, in entrambe le occasioni in cui le due squadre si sono incrociate, la squadra allenata da coach Pinotti ha avuto la meglio. C’è da dire però che all’epoca le due compagini avevano un roster completamente diverso a quello di adesso. Milano, come detto prima, ha perso qualche componente, mentre Battipaglia ha allungato le sue rotazioni con giocatrici di qualità come Domenguer, Policari e Smorto.

Si prospetta una serie bellissima che vedrà nelle due lunghe i maggiori punti di forza delle due squadre. Da una parte abbiamo Johnson, che con i suoi 14.7 punti di media vuole trascinare la OMEPS verso la salvezza. Mentre le lombarde punteranno sulla canadese Dornstauder, autrice di ben 14.2 punti a partita. Le due neopromosse sono quindi pronte per darsi battaglia per conquistare la permanenza in serie A1 femminile.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari