lunedì 15 04 24
spot_img
HomeSportBASKETOMEPS Battipaglia impegnata sul campo dell'Allianz Geas Basket
spot_img

OMEPS Battipaglia impegnata sul campo dell’Allianz Geas Basket

spot_imgspot_img

La OMEPS Battipaglia sarà ospite al “PalaCarzaniga” in cui tenterà l’impresa contro una delle prime della classe.

OMEPS Battipaglia in cerca del primo successo

Si terrà domenica 25 febbraio alle ore 18 la sfida che vedrà contrapposte l’Allianz Geas Sesto San Giovanni e la OMEPS Battipaglia. La partita, che sarà valevole per la 18ª giornata di serie A1 femminile, guardando la classifica si preannuncia a senso unico ma le salernitane tenteranno di tutto per fare uno sgambetto alle lombarde.


Ti potrebbero interessare anche:


Le biancoarancio, inoltre, in queste due settimane di pausa del campionato hanno piazzato un ottimo colpo ingaggiando la playmaker francese Mathilde Domenger. La giocatrice si è già ben integrata nel gruppo e sarà subito disponibile ed in forma per aiutare la squadra campana ad ottenere il primo successo stagionale. La OMEPS Battipaglia infatti è il fanalino di coda del campionato, ritrovandosi ancora a quota zero punti in classifica.

D’altra parte l’Allianz Geas Sesto San Giovanni, dopo la sconfitta subita in semifinale di coppa Italia per mano della Reyer Venezia, vuole rifarsi subito in campionato dove sta giocando un’ottima pallacanestro. Le lombarde infatti vorranno conquistare la sesta vittoria consecutiva in serie A1 femminile. Le ragazze allenate da coach Zanotti si trovano momentaneamente al quinto posto in classifica, ma un successo può catapultarle in quarta posizione scavalcando La Molisana Magnolia Campobasso.

Nel match del girone d’andata l’Allianz Geas Sesto San Giovanni surclassò la OMEPS Battipaglia al “PalaZauli” sul punteggio di 53-82. In quell’occasione la mattatrice fu Moore, autrice di una prestazione super da ventitré punti e nove rimbalzi. Per Battipaglia invece la solita Johnson fu protagonista tra le sue realizzando diciotto punti.

Questa sfida nella sfida si ripeterà sicuramente anche nella partita di domenica. Le due giocatrici americane citate prima infatti sono le migliori nelle rispettive squadre. Moore sta giocando un’ottimo campionato con una media di 17.1 punti a partita. Johnson invece sta dimostrando di che pasta è fatta con i suoi 14.9 punti realizzati di media.

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari