mercoledì 27 07 22
HomeCalcioNazionale Femminile: Francia da urlo, parte male l'Europeo delle Azzurre

Nazionale Femminile: Francia da urlo, parte male l’Europeo delle Azzurre

Cominciava stasera, alle ore 21:00, l’Europeo di calcio femminile della Nazionale guidata da Milena Bertolini. Al New York Stadium di Rotherham, per il gruppo D del torneo che vede inserite anche Islanda e Belgio, l’Italia era opposta alla Francia, terza del Ranking Fifa e tra le favorite del torneo continentale. 

Nazionale Femminile: l’esordio europeo con la Francia

Al 4′ Italia vicinissima al gol: Girelli spizza per Bonansea chiusa dal guizzo provvidenziale in corner di Magnain.
È la Francia però a passare al 9′ con Geyoro, brava a finalizzare una palla rinviata corta da Sara Gama.
Nemmeno il tempo di scuotersi che, al 12′, Katoto, da pochi passi, raddoppia dopo una respinta non perfetta di Giuliani.
Al quarto d’ora è invece il palo a salvare la Azzurre, che stentano a trovare le contromisure giuste alle sfuriate sugli esterni delle transalpine.
Francia ancora pericolosa al 22′  sempre con un’azione nata sui binari laterali dove Cascarino e Diani creano scompiglio.
Nei cinque minuti finali del primo tempo con un tiro dalla distanza Cascarino pesca l’angolino lontano dove Giuliani non può arrivare e dopo meno di 120 secondi Geyoro trova la personale doppietta infilandosi in un buco difensivo azzurro. Al 45′ Geyoro di piatto gonfia ancora la rete per il 5-0 che chiude la prima frazione.

La ripresa

Le Azzurre provano a farsi vedere con la zuccata di Bergamaschi, che al 5′ non centra però lo specchio della porta.
Al 12′ l’Italia ci riprova con Boattin che da buona posizione manca di precisione. Dopo altri sei giri di lancette Gama si becca prima un rosso, per un’entrata scomposta, tolto poi dal VAR mentre al 25′ Giacinti, subentrata a Girelli, invoca un rigore non concesso.
Alla mezzora ancora una buona opportunità per l’Italia con Linari anticipata sul più bello.
La pressione Azzurra viene premiata al 32′ quando Piemonte, in campo da pochissimo, di testa trova la rete della bandiera. Dopo sei di recupero, con Simonetti e Piemonte vicina alla rete, termina 5-1 per la Francia.

Il tabellino Francia Italia 5-1

Francia (4-3-3): Peyraud-Magnin; Périsset, Karchaoui (42′ st Baltimore), Renard, Tounkara; Geyoro (22′ st Dali), Bilbault, Toletti; Diani (33’Sarr), Katoto (33′ st Bacha) Cascarino (22′ st Malard). Ct Diacre. A disp. Chavas, Lerond, Palis, Torrent, Mateo, Cissokho, Mbock Bathy,.
Italia (4-3-3): Giuliani; Bartoli, Gama, Linari, Boattin; Caruso (30′ st Piemonte), Giugliano (1’st Simonetti), Galli (1′ st Rosucci); Bergamaschi, Girelli (13′ st Giacinti), Bonansea (35’st Di Guglielmo). Ct Bertolini. A disp. Schroffenegger, Durante, Sabatino, Bonfantini, Filangeri, Lenzini.
Arbitro: Rebecca Welch (Sian Massey  – Lisa Rashid)
Reti: 9′ pt, 40′ pt, 45′ pt Geyoro, 12′ pt Katoto, 38′  pt Cascarino, 31′ st Piemonte
Ammonizioni: Boattin, Simonetti, Gama.
Recupero: 1′ pt – 6′ st Angoli: 3-6.


Ti potrebbero interessare: 

 

Christian Vitale
Christian Vitalehttps://www.salernosport24.com/author/christian/
Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di SalernoSport24 dal dicembre 2019
- Advertisment -

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: