mercoledì 04 05 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeFrontpageI precedenti con un tabù da sfatare: ecco Napoli-Salernitana

I precedenti con un tabù da sfatare: ecco Napoli-Salernitana

Manca poco al derby NapoliSalernitana, match valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A. Ricostruiamo i precedenti del derby campano.

Napoli-Salernitana: i precedenti

Sono undici i precedenti del derby campano. Gli archivi danno per sfavoriti i granata: nessun successo nella terra del Vesuvio. Gli azzurri, invece, hanno ottenuto otto successi e tre pareggi. Inoltre, le marcature delle squadre partenopea, sono ben 19, mentre solo cinque quelle del cavalluccio. L’ultima sfida è stato un match di Coppa Italia, nella stagione 2009-2010, terminata per 3-0 in favore dell’Napoli.

Ad oggi, dopo dodici anni, tornerà in scena il derby anche allo stadio “Diego Armando Maradona”. L’auspicio, nonostante le numerose assenze e il divario tra le due squadra, è che gli uomini di Colantuono possano sfatare il tabù ed ottenere la prima storica vittoria.

Napoli Vs Salernitana
2009-2010 Coppa Italia Napoli 3-0 Salernitana
2008-2009 Coppa Italia Napoli 3-1 Salernitana
2002-2003 Serie B Napoli 2-1 Salernitana
2002-2003 Coppa Italia Napoli 1-1 Salernitana
2001-2002 Serie B Napoli 1-1 Salernitana
1999-2000 Serie B Napoli 3-1 Salernitana
1999-2000 Coppa Italia Napoli 3-0 Salernitana
1949-1950 Serie B Napoli 1-0 Salernitana
1948-1949 Serie B Napoli 1-0 Salernitana
1947-1948 Serie A Napoli 0-0 Salernitana
1945-1946 DN Napoli 1-0 Salernitana

Spalletti contro la Salernitana

Sono sei gli incontri tra mister Spalletti ed i granata. Bilancio a favore del tecnico di Certaldo: quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta. La prima sfida risale addirittura a quando il tecnico aveva 36 anni, (oggi 62), sulla panchina dell’Empoli, nella stagione 1996-1997. Quella sfida terminò sul risultato di 2-0 in favore degli azzurri. L’ultima sfida, giocata nella gara d’andata allo stadio “Arechi”, è terminata sul risultato di 0-1.

Spalletti Vs Salernitana
2021-2022 Serie A Salernitana 0-1 Napoli
2001-2002 Serie B Ancona 3-1 Salernitana
1998-1999 Serie A Salernitana 2-0 Sampdoria
1998-1999 Serie A Sampdoria 1-0 Salernitana
1996-1997 Serie B Salernitana 1-1 Empoli
1996-1997 Serie B Empoli 2-0 Salernitana

Colantuono contro il Napoli

Il tecnico di Anzio ha affrontato ben tredici volte il Napoli, ed in particolar modo sulla panchina dell’Atalanta. Bilancio quasi in parità: cinque vittorie, due pareggi e sei sconfitte. In particolare, nella stagione 2013-2014, Colantuono ha sfidato ben tre volte il Napoli, poiché bisogna segnalare anche un ottavo di Coppa Italia, terminato per 3-1 in favore degli azzurri.

Colantuono Vs Napoli
2021-2022 Serie A Salernitana 0-1 Napoli
2015-2016 Serie A Napoli 1-0 Udinese
2014-2015 Serie A Atalanta 1-1 Napoli
2013-2014 Serie A Atalanta 3-0 Napoli
2013-2014 Coppa Italia Napoli 3-1 Atalanta
2013-2014 Serie A Napoli 2-0 Atalanta
2012-2013 Serie A Napoli 3-2 Atalanta
2012-2013 Serie A Atalanta 1-0 Napoli
2011-2012 Serie A Napoli 1-3 Atalanta
2011-2012 Serie A Atalanta 1-1 Napoli
2007-2008 Serie A Napoli 1-0 Palermo
2007-2008 Serie A Palermo 2-1 Napoli
2003-2004 Serie B Catania 1-0 Napoli

Spalletti contro Colantuono

La sfida tra i due allenatori, determina Spalletti in vantaggio su Colantuono: quattro i successi ed una sola sconfitta. Mai più di tre i gol segnati in una partita. Il primo confronto risale alla stagione 2006-2007 con la Roma di Spalletti, vittoriosa per 2-1 sull’Atalanta di Colantuono. L’ultima sfida in tempi recenti risale invece al 2021 tra Salernitana e Napoli, in cui il tecnico di Certaldo, si è imposto per 0-1.

Spalletti Vs Colantuono
2021-2022 Serie A Salernitana 0-1 Napoli
2015-2016 Serie A Udinese 1-2 Roma
2007-2008 Serie A Palermo 2-0 Roma
2006-2007 Serie A Atalanta 2-1 Roma
2006-2007 Serie A Roma 2-1 Atalanta

Lazzaro al 94′: Napoli-Salernitana del 2002

Il derby che, per eccellenza, rievoca piacevoli ricordi ai supporter granata, è un Napoli-Salernitana stagione 20012002. Quella partita, infatti, fu decisa da un gol di Leandro Lazzaro proprio al 94‘, che decretò il pareggio per 1-1 in extremis. Fu una gara rocambolesca, tanto dolente per un Napoli, reduce da tre vittorie consecutive, quanto gioiosa per i granata.

All’epoca il Napoli, allenato Di Canio, scese in campo con un 4-4-2. D’altra parte, la Salernitana di Zeman schierò il 4-3-3. Il primo tempo si concluse sullo 0-0, con gli azzurri più propositivi rispetto ai granata. Nel secondo tempo, tuttavia, il Napoli riuscì a sbloccare il match, con il gol di Villa, in un’azione di corner. Poco dopo gli azzurri restarono in 10 uomini, per l’espulsione di Graffiedi. In seguito, i minuti finali furono un assedio a tinte granata, con Lazzaro che al 94′ riacciuffò il pari, decretando l’1-1. Cliccando su video, le azioni salienti match.


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -SInfissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus e se acquisti anche le porte Finmaster offre uno sconto del 50%

Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: