domenica 26 05 24
spot_img
HomeFrontpageDesignato l'arbitro di Napoli-Salernitana: i precedenti con le due squadre
spot_img

Designato l’arbitro di Napoli-Salernitana: i precedenti con le due squadre

spot_img
spot_img

L’AIA ha designato l’arbitro per il chiacchieratissimo derby campano tra Napoli e Salernitana, partita che potrebbe sancire ufficialmente la vittoria dello scudetto per i partenopei. Ecco la squadra arbitrale e tutti i precedenti del direttore di gara con le due squadre.

Napoli-Salernitana, i precedenti con l’arbitro Marcenaro

L’AIA ha scelto Matteo Marcenaro, classe ’92 della sezione di Genova, per la direzione dell’attesissimo e ‘discusso’ match tra Napoli e Salernitana. Ancora non si sa con certezza quando verrà giocato il derby campano, poiché si sta decidendo proprio in queste ore sull’eventuale spostamento del calcio di inizio.

Insieme a Marcenaro, sono stati designati gli assistenti Meli e Alassio, il quarto uomo Volpi, e la coppia VAR Di MartinoFourneau. Per il fischietto ligure si tratterà della decima partita da arbitrare in questa stagione di Serie A. Vediamo i precedenti di Marcenaro con le due squadre.


Potrebbe interessarti anche:


Il precedente con il Napoli

C’è un solo precedente con i partenopei, e risale alla 4ª giornata di campionato. In quell’occasione gli uomini di Spalletti ospitarono il Lecce di Baroni. Era il 31 agosto e gli azzurri vennero fermati al “Maradona”: l’incontro terminò, infatti, 1-1. Alla rete di Elmas rispose Colombo, che fallì anche un rigore calciato prima del temporaneo vantaggio dei padroni di casa.

Il precedente con la Salernitana

Anche con il Cavalluccio c’è stato un unico precedente, sempre risalente a questo campionato e solamente due giornate dopo la partita arbitrata a Napoli. Con i granata Marcenaro fu chiamato a dirigere il match dell'”Allianz Stadium” di Torino contro la Juventus. La rocambolesca partita terminò con un altro pareggio, 2-2. Le reti furono segnate da Candreva e Piatek per il doppio vantaggio degli uomini allora allenati da Nicola, e poi dai due difensori bianconeri, Bremer e Bonucci. Il caos finale vide le espulsioni prima di Milik, poi di Fazio e Cuadrado. In questo precedente Marcenaro fischiò due penalty, uno per parte.

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari