venerdì 09 12 22
HomeCalcioMessina-Gelbison 0-1, 4ª vittoria consecutiva per i cilentani e 4° posto in...

Messina-Gelbison 0-1, 4ª vittoria consecutiva per i cilentani e 4° posto in classifica

- Advertisment -spot_img

La Gelbison di mister Fabio De Sanzo non si ferma più: al “Franco Scoglio” di Messina i rossoblù conquistano la quarta vittoria consecutiva grazie alla magistrale punizione di Fornito, ex del match.

Gelbison, la sintesi del match contro il Messina

La Gelbison vola con mister De Sanzo al timone e agguanta la quarta vittoria consecutiva. I cilentani conquistano un successo fondamentale per la salvezza, anche se la classifica in questo momento dice ben altro (la Gelbison si trova in quarta posizione con 14 punti). A decidere il match all’86’ una splendida punizione di Giuseppe Fornito.


Ti potrebbe interessare anche:


Solito 3-5-2 per mister De Sanzo che, evidentemente, segue il motto “squadra che vince non si cambia”: stesso undici del match vinto contro il Foggia per 2-0. 3-4-3, invece, per Auteri che ha cambiato più volte il modulo durante la partita, passando prima al 4-4-2 e poi al 4-3-3 nel finale per l’assalto al pareggio.

Come nel match contro il Foggia, la Gelbison è più guardinga nel primo tempo: infatti, è il Messina a comandare la gara soprattutto nei primi 25 minuti con i cilentani che provano a rendersi pericolosi in contropiede soprattutto con Faella. Nella seconda frazione, invece, la Gelbison prende in mano le redini del gioco costringendo i padroni di casa a fare il primo tiro in porta soltanto all’80’ ma soprattutto siglando il vantaggio sei minuti dopo con la splendida punizione dell’ex Fornito che chiude il sipario sul match. Quarta vittoria consecutiva per la Gelbison che, pur mantenendosi con i piedi per terra, inizia a sognare qualcosa di più di una semplice ma fondamentale salvezza.

Il tabellino del match

Messina (3-4-3): Daga; Angileri, Camilleri, Ferrini (74′ Iannone); Napoletano (46′ Fiorani), Fofana, Marino, Fazzi (74′ Versienti); Catania (46′ Konate), Curiale (83′ Zuppel), Balde. A disposizione: Lewandowski, Berto, Trasciani, Mallamo, Versienti, Iannone, Zuppel. Allenatore: Auteri.

Gelbison (3-5-2): D’Agostino; Bonalumi, Gilli, Loreto; Nunziante, Fornito, Papa, Savini, Correnti (87′ Onda); Faella (87′ Citarella), De Sena (66′ Sorrentino). A disposizione: Vitale, Cargnelutti, Marong, Mesisca, Onda, Paoloni, Citarella, Statella, Di Fiore, Graziani, Sane, Sorrentino. Allenatore: De Sanzo.

Marcatori: 86′ Fornito
Corner: 3-1
Ammoniti: Ferrini 32′, Balde 43′, Bonalumi 75′, Sorrentino 78′, Loreto 82′, Konate 84′.

Arbitro: Dario Di Francesco della sezione di Ostia Lido
Assistenti: Giuseppe Luca Lisi (sez. Firenze) – Diego Peloso (sez. Nichelino)
IV uomo: Luigi Catanoso (sez. Reggio Calabria)

Gioacchino Castrogiovanni
Gioacchino Castrogiovanni
Gioacchino Castrogiovanni nasce a Laufenburg (Svizzera) nel '91, laureandosi in Economia Aziendale nel 2016 presso l'Università degli Studi di Catania. Da sempre appassionato di sport con una predilezione verso calcio, NBA, ciclismo, tennis, nel 2016 si avvicina al giornalismo sportivo collaborando con SpazioInter (esperienza conclusa nel marzo 2020). Da febbraio 2022 è entrato a far parte della famiglia di SalernoSport24
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: