venerdì 19 07 24
spot_img
HomeSportPODISMOMonologo di Ruggiero e Amodio sulle strade di Nocera
spot_img

Monologo di Ruggiero e Amodio sulle strade di Nocera

spot_img
spot_img

La stagione delle gare podistiche in provincia di Salerno è ripartita da Nocera Inferiore con il 22° Memorial “Franco De Maio“, disputato domenica 29 gennaio sulla distanza di 10 km.

I risultati del Memorial “Franco De Maio”

Quasi 700 atleti sulle strade dell’Agro per il ritorno dopo tre anni di assenza del Memorial “Franco De Maio“, organizzato dalla Folgore Nocera Runners con la collaborazione dell’Atletica Isaura-Valle dell’Irno e del Nuovo Circolo Nocerino.

Bastano pochi metri al salernitano Armando Ruggiero per staccare il resto della compagnia: il 27enne del Sicilia Running Team fa il vuoto sulla breve rampa che conduce al Vescovado per poi consolidare il suo vantaggio nella seconda parte di gara.

L’atleta di Campagna ha chiuso la sua prova in poco meno di 33′, lasciandosi alle spalle Massimiliano Fiorillo e Pasquale Iapicco: i due corridori salernitani – da quest’anno tesserati per la pugliese Dynamik Fitness – hanno viaggiato in tandem fino agli ultimi metri, spartendosi così gli altri gradini del podio.

Una nutrita parata di atleti della nostra provincia sfila nella prima pagina della classifica: Prisco D’Arco (Isaura, 5°), Daniele Russo (Cava-Picentini, 6°), Ciro Esposito (Antoniana Runners, 8°), Antonio Mangano (Carmax-Camaldolese, 9°) e Giovanni Desiderio (Angri Runner Club, 10°).

Tra le donne, invece, Martina Amodio (Napoli Running) si è issata in cima alla classifica, concludendo la sua fatica in poco più di 40′. La 31enne podista e speaker napoletana ha preceduto la casertana Annamaria Di Blasio (Atletica Macasport, a 1’04”) e la lucana Katia Zaccara (Amatori Potenza, a 1’13”).


Potrebbe interessarti anche:


Le parole dei vincitori

Al termine della gara, RTALive ha raccolto le impressioni a caldo dei vincitori:

Armando Ruggiero: «Mi sono tolto una bella soddisfazione dopo aver recuperato da un infortunio che mi aveva tenuto a riposo per circa tre settimane. Pur essendomi allenato poco, quest’oggi ho corso molto bene. Considero questa vittoria un primo passo per ricominciare ad andare forte nei prossimi mesi».

Martina Amodio: «Conoscevo il percorso di gara, sul quale avevo peraltro già vinto in passato. Sono tornata qui con tanta emozione, sull’onda dei ricordi che mi legano a questa manifestazione».

A marzo si gareggia a San Valentino Torio

La famiglia delle gare su strada ritornerà nell’Agro il prossimo 5 marzo per la San Valentino Corre, l’inedita 10 km in programma a San Valentino Torio.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.
spot_img

Notizie popolari