martedì 04 10 22
HomeCalcioLeao fa tornare alla mente il record di Daniele Bellotto

Leao fa tornare alla mente il record di Daniele Bellotto

- Advertisment -spot_img

Leao, nel pomeriggio della 13ª giornata di Serie A, ha appena segnato il gol più veloce del massimo torneo, andando in gol dopo appena sei secondi. Il suo speedy gol fa tornare alla mente un record che resiste ancora in Serie B, ed è tutto granata.

Il gol di Leao batte Poggi, ma Bellotto resiste in B

Il record del gol più veloce in Serie A apparteneva a Poggi, otto secondi in Fiorentina-Piacenza del 2001. Sono passati 19 anni, e la storia si riscrive così com’è in materia di record. Questa volta è Leao, calciatore del Milan ad alzare le braccia al cielo dopo appena sei secondi e 76 centesimi. Insomma, neanche il tempo di prendere posto.

Il record di Daniele Bellotto

Il record in tutti i campionati professionistici però apparteneva a Daniele Bellotto, attaccante di quella pazza Salernitana di Zdenek Zeman. La marcatura, in B resiste ancora. Il 7 aprile 2002 i granata erano di scena ad Ascoli. Palla a centro, scambio veloce in verticale e palla in profondità per l’esterno che in uscita batte Scarpi.

Non fu comunque una gara fortunata per la Salernitana. Al 24′ arrivò il pareggio dei padroni di casa con Tiribocchi, poi una doppietta del più giovane dei fratelli Vieri consegnò la vittoria ai bianconeri.

Daniele Bellotto: “Peccato non essere andati in Serie A”

Contattato l’ex attaccante granata, il quale ricorda con nostalgia quella squadra:

«Ho visto anch’io il gol di Leao che ha battuto il mio. Per me non cambia nulla: il ricordo di quel gol e di tante partite con la maglia della Salernitana, e la città di Salerno, rimarranno nel mio cuore. Peccato che non riuscimmo ad andare in Serie A, sarebbe stata una cosa incredibile».

Ancona-Salernitana 3-1
Ancona (4-4-2): Scarpi; Bolic, Maltagliati, Bettini, Russo; Montervino (69′ Castiglione), De Patre (84′ Favo), Riccio, Albino; Tiribocchi (75′ Bono), Vieri.
A disp: Gori, Mundula, Peccarisi, Amobrosi. All: Spalletti

Salernitana (4-4-2): Soviero; Del Grosso (75′ Pierotti), Fusco, Cardinale, Cherubini; Camorani, Di Deo, Tedesco, Di Vicino (46′ Arcadio); Vignaroli, Bellotto (75′ Lazzaro).
A disp: Botticella, Tamburini, Zoro, Speranza. All: Zeman

Arbitro: Cesari di Genova
Ammoniti: De Patre, Riccio, Camorani
Marcatori: 1′ Bellotto, 16′ Tiribocchi, 29′ Vieri, 94′ Vieri


Potrebbe interessarti anche:

Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: