mercoledì 09 11 22
HomeFrontpageLa cronaca testuale di Lazio-Salernitana dallo stadio "Olimpico"

La cronaca testuale di Lazio-Salernitana dallo stadio “Olimpico”

- Advertisment -spot_img

Lazio e Salernitana scendono in campo per la 12ª giornata di Serie A 2022-2023, seguiamo il match e le fasi salienti con una cronaca testuale. Tante le polemiche su sponda granata relativa alla scorta riservata ai tifosi granata che hanno quindi scelto di disertare la trasferta.

Lazio-Salernitana, minuto per minuto

CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Dopo cinque minuti di recupero più uno supplementare, Manganiello decreta la fine delle ostilità. La Salernitana batte la Lazio allo stadio “Olimpico” 1-3
95′ Brutto fallo di Cancellieri su Dia. Manganiello caccia il giallo per il biancoceleste, e per Dia e Sepe per le proteste. Il rosso poteva starci
90′ L’arbitro indica cinque minuti di recupero
82′ Tiro di Milinkovic abbondantemente alto
81′ Girandola di sostituzioni: entrano Vilhena, Botheim e Bohinen, ed escono Bradaric, Piatek e Coulibaly per la Salernitana. Per la Lazio escono Cataldi e Pedro, entrano Basic e Cancellieri
76′ ⚽ La Salernitana non si ferma più: fuga di Bradaric che va in mezzo per Dia che ci arriva con la punta del piede, 1-3
74′ Fallo di Marusic su Piatek, la Lazio continua a giocare. A gioco fermo il sig. Manganiello ammonisce il laziale. Ora animi accesi
73′ Brutto pestone di Milinkovic-Savic su Bronn. Per l’arbitro è giallo
71′ La Lazio è viva ma cosa sbaglia: Radovanovic chiude male, la palla arriva a Vecino che a tu per tu con Sepe, svirgola e la sfera termina sul fondo
70′ I granata mantengono il baricentro alto: fuga di Mazzocchi, palla a Radovanovic che ciabatta fuori
68′ ⚽ Salernitana ancora in gol, questa volta con Fazio che approfitta di una respinta corta dei biancocelesti, 1-2
63′ Sarri richiama Luis Alberto, dentro Milinkovic-Savic. Sostituzione anche per Nicola che manda Dia in campo al posto di Bonazzoli
62′ Ancora ospiti in avanti, Coulibaly a giro sul palo lungo, Provedel si allunga alla sua destra e la prende
58′ I granata ora sono più alti, occasione per Piatek che si fa chiudere da Romagnoli
51′ ⚽ Gol della Salernitana: lancio di Mazzocchi per Candreva che vede Provedel fuori dai pali e lo uccella con un morbido pallonetto, 1-1
46′ Subito occasionissima per la Lazio: sponda di testa di Anderson, Vaecino da due metri impatta di prima, ma la chiusura di Sepe ha del miracoloso
46′ Riprende il match con gli stessi undici, e il solo cambio di Gyomber nei primi minuti della gara

Secondo tempo

Dopo due minuti di recupero, si chiude la prima frazione di gioco
41′ ⚽ Si sblocca la partita: Zaccagni coglie il suggerimento di Luis Alberto e infila Sepe in uscita, 0-1
34′ Restano a terra in tre dopo un calcio d’angolo per la Lazio, due granata e uno per i capitolini
23′ Cresce la Salernitana, ci prova Candreva, la palla esce di poco alla destra di Provedel
21′ Gol della Lazio annullato: lancio di Cataldi, Felipe Anderson addomestica e gonfia la rete. L’arbitro annulla per fuorigioco
15′ La Salernitana gioca a viso aperto, cercando di non correre troppi rischi dietro
11′ Arriva già il primo cambio: Gyomber accusa un problema dopo uno scatto. Al suo posto entra Bron
8′ Primo brivido della partita: il tiro di Marusic finisce di poco alto
5′ Si rende pericolosa la Salernitana che però non trova lo spiraglio per il tiro
2′ Manovra la Lazio in cerca dello spiraglio buono per tentare la conclusione
1′ Calcio d’inizio affidato alla Salernitana che attaccherà da destra verso sinistra. Primo tocco per Piatek
0′ Squadre in campo
0′ Lo speaker ricorda Vincenzo Paparelli, tifoso laziale morto il 28 ottobre del 1979, colpito da un razzo proveniente dalla curva sud occupata dai tifosi della Roma
0′ le squadre rientrano in attesa del fischio d’inizio
0′ Squadre in campo per il riscaldamento
0′ Circa 45mila spettatori all’Olimpico. Come largamente preannunciato, non c’è la tifoseria granata: nel settore ospiti presenti circa una ventina di supporter che non hanno aderito al messaggio della Curva Sud Siberiano

Il tabellino del match

Lazio: Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic (87′ Hysaj); Vecino, Cataldi (81′ Basic), Luis Alberto (63′ Milinkovic-Savic), Pedro (81′ Cancellieri), Felipe Anderson, Zacagni. A disp.: Maximiano, Adamonis, Silva Santos, Cancellieri, Kamenovic, Romero, Milinkovic-Savic, Hysaj, Radu, Gila Fuentes, Basic. All.: M. Sarri

Salernitana: Sepe; Gyomber (11′ Bronn), Daniliuc, Fazio; Mazzocchi, Candreva, Radovanovic, Coulibaly, Bradaric; Piatek, Bonazzoli (63′ Dia). A disp.: Fiorillo, Micai, Bronn, Sambia, Vilhena, Botheim, Valencia, Kastanos, Capezzi, Dia, Iervolino, Lovato, Pirola. All.: D. Nicola

Marcatori: 41′ Zaccagni, 51′ Candreva, 68′ Fazio, 76′ Dia
Corner: 4-5
Ammoniti: 56′ Coulibaly, 73′ Milinkovic-Savic, 75′ Marusic, 95′ Dia, 95′ Cancellieri, 95′ Sepe

Arbitro: Gianluca Manganiello di Pinerolo
Assistenti: Stefano Alassio (sez. Imperia) – Matteo Bottegoni (sez. Terni)
IV uomo: Maurizio Mariani (sez. Aprilia)
VAR: Marco Di Bello (sez. Brindisi)
AVAR: Salvatore Longo (sez. Paola)

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: