martedì 21 05 24
spot_img
HomeCalcioIl direttore della Paganese Raiola parla su Youtube di Paganese-Casertana a porte...
spot_img

Il direttore della Paganese Raiola parla su Youtube di Paganese-Casertana a porte chiuse

spot_img
spot_img

E’ stato pubblicato nella giornata di oggi un video sul canale Youtube ufficiale della Paganese. Nel video, il direttore del club azzurrostellato Filippo Raiola ha fatto il punto sulla questione porte chiuse di Paganese-Casertana, finale playoff del girone G di Serie D.

Serie D, il direttore della Paganese Raiola parla del match a porte chiuse

Nella giornata di oggi è stato pubblicato un video sul canale Youtube ufficiale della Paganese. In questo video, il direttore della società azzurrostellata Filippo Raiola ha parlato della situazione relativa alla finale play-off del girone G di Serie D di domani (21 maggio) tra Paganese e Casertana. Le due squadre scenderanno in campo al “Marcello Torre” di Pagani, ma il match si disputerà a porte chiuse, visti gli scontri tra le due tifoserie avvenuti alla partita di regular season.


Ti potrebbero interessare anche:


Il riassunto delle parole di Raiola

Secondo Raiola, in una situazione del genere il calcio viene stravolto e il direttore dice di far fatica a capire come una società di calcio debba comportarsi in un momento simile. Il direttore lamenta un trattamento diverso a seconda delle situazioni, portando ad esempio le partite di Foggia e Cerignola che scenderanno in campo a porte aperte, ma solo con i propri tifosi.

Successivamente, Raiola ha voluto ribadire come il sindaco di Pagani abbia fatto il possibile per permettere lo svolgimento della partita a porte aperte, come ha fatto la stessa società della Paganese, i cui legali non hanno potuto far ricorso al TAR per mancanza di tempo, colpa di una decisione della Lega avvenuta troppo a ridosso del match.

Il direttore ha poi voluto ricordare vari episodi in cui i tifosi della Paganese hanno dimostrato il loro buon comportamento e rispetto, come ad esempio a Tivoli, dove nonostante l’enorme delusione della promozione sfumata non c’è stato alcun incidente tra tifosi. L’intento di Raiola è quello di dimostrare che i tifosi della Paganese hanno già dimostrato di aver rimediato e condannato il terribile e sbagliato momento dello scontro con i tifosi della Casertana, avvenuto durante la stagione. Viene espressa anche l’incertezza della società, che non sa come comportarsi di fronte alle direttive della Lega.

Per il direttore Raiola è stato tolto ai tifosi della Paganese il diritto di tifare la propria squadra e ha invitato proprio i tifosi a rispettare comunque questa decisione (seppur considerata ingiusta), senza reagire. Raiola ha poi concluso chiedendo scusa ai tifosi per come il campionato è terminato, ma ringraziando molto tutti coloro che hanno lavorato per la stagione della Paganese, oltre che ovviamente i tifosi per il loro supporto.

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari