domenica 21 07 24
spot_img
HomeFrontpageIervolino (per ora) resta in sella alla Salernitana: prima ricapitalizzazione e poi...
spot_img

Iervolino (per ora) resta in sella alla Salernitana: prima ricapitalizzazione e poi la cessione

spot_img
spot_img

La mancata cessione della Salernitana a Brera Holdings non ha smosso più di tanto le intenzioni di Danilo Iervolino. Il presidente granata è ancora intenzionato a cedere la società, ma non se ne parlerà prima di dicembre.

Iervolino ricapitalizza, ma la cessione è rimandata

La mancata cessione della Salernitana a Brera Holdings e la conseguente separazione consensuale con mister Sottil hanno mandato i tifosi su tutte le furie.


Ti potrebbero interessare anche:


Ridimensionamento degli obiettivi, giocatori accostati al club che potrebbero accasarsi o si stanno accasando altrove, incertezze tecnico-strutturali: una brutta gatta da pelare per Danilo Iervolino. Il presidente non sarà presente alla conferenza stampa di domani, a cui prenderanno parte il DS Gianluca Petrachi e l’AD Maurizio Milan, ma non cederà dai suoi propositi: la cessione della società.

Stando alle indiscrezioni lanciate dal collega Francesco Di Pasquale, il numero uno granata ha provveduto alla ricapitalizzazione di 15 milioni di euro per sanare il bilancio e andare in pari con l’indice di liquidità. Ciò, almeno, dovrebbe garantire una maggiore sicurezza economica alla società. In seguito, verranno avviati i contatti per la cessione della società, in modo da arrivare a gennaio con un contratto preliminare. Gli acquirenti potrebbero anche essere diversi da Brera Holdings, ma l’unica cosa certa è che l’avventura a Salerno dell’imprenditore palmese sta giungendo al capolinea.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari