mercoledì 27 07 22
HomeSportScafati presenta il suo nuovo asso, Frank Gaines

Scafati presenta il suo nuovo asso, Frank Gaines

A una settimana dal debutto nei play-off contro la LUX Chieti, la Givova Scafati ha presentato alla stampa la sua nuova stella, Frank Gaines.

Gaines: “Alla Givova Scafati per vincere”

Un pomeriggio di festa al PalaMangano per la presentazione dell’ultimo arrivato in casa Givova Scafati, la guardia americana Frank Gaines.

L’ex giocatore di Virtus Bologna e Cantù è stato omaggiato al PalaMangano dalla dirigenza gialloblù al completo, in testa il patron Nello Longobardi. Mezz’ora in diretta streaming per dare ai tifosi l’opportunità di conoscere da vicino il cestista della Florida, che ha speso poche parole per salutare la sua nuova platea:

«Sono felicissimo di essere arrivato qui. Ho accettato immediatamente la proposta del club, dove ritroverò due amici come Charles Thomas e Riccardo Cervi. Insieme potremo raggiungere grandi risultati».

Al capo allenatore Alessandro Finelli il compito di illustrare le caratteristiche tecniche di Gaines:

«Si tratta di un giocatore di grande talento e imprevedibilità, perfetto per giocare le gare dei play-off, in cui ogni partita è questione di vita o morte. Può ricoprire più posizioni sul perimetro, ha un’ottima mira da tre punti ed è capace di andare al tiro in tanti modi diversi. Siamo orgogliosi di poter affiancare a Thomas un uomo del suo livello, oltretutto in una fase di crescita complessiva della squadra».

Longobardi: “Non siamo secondi a nessuno”

Con questo acquisto, Scafati deve puntare al salto in serie A. Parola di Nello Longobardi:

«Non esistono campionati in cui si vince senza dover battere gli avversari più forti. Siamo finiti nella griglia presidiata dalla grande favorita per la promozione, la GeVi Napoli. Eppure, se riusciremo a vincere nove partite da qui a fine giugno, avremo fatto qualcosa di eccezionale, perché è davvero complicato affrontare un’intera stagione senza pubblico. Prima di ragionare sulle prossime avversarie, però, massimo rispetto per Chieti».

Il numero 1 della società dell’Agro ribadisce che, con gli ingaggi di Cervi e Gaines, la truppa di Finelli ha un solo traguardo da raggiungere:

«Lo dico con franchezza: per gli investimenti che abbiamo fatto, questa squadra deve conquistare la promozione. Con l’ingaggio di Gaines, poi, posso dire che non siamo secondi a nessuno».

Per ulteriori conferme, non resta che aspettare domenica prossima, quando la parola passerà al parquet.


Potresti essere interessato a:

Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: