venerdì 19 07 24
spot_img
HomeCalcioRicorso Taranto, arriva la decisione del Giudice Sportivo
spot_img

Ricorso Taranto, arriva la decisione del Giudice Sportivo

spot_img
spot_img

Nella giornata odierna, il Giudice sportivo ha reso note le ammende rifilate alle società di Serie C. In seguito alla 24ª giornata del Girone C della terza serie professionistica italiana, la massima figura legislativa ha emanato una sentenza relativa al reclamo presentato dal Taranto.

La decisione del Giudice sportivo

Il club jonico avrebbe presentato riserva scritta e ricorso, in seguito a un episodio avvenuto nel prepartita della sfida del “Iacovone” poiché, durante il consueto riconoscimento, un calciatore della Gelbison avrebbe mostrato una fotocopia di un documento d’identità, non presentando dunque l’originale. Situazione che, dato l’art. 71 delle NOIF, potrebbe comportare guai alla squadra cilentana. Non è escluso che possa scattare la vittoria a tavolino in favore della rosa di mister Eziolino Capuano.

Di seguito, il comunicato:

In relazione alla gara Taranto–Gelbison del 29.01.2023 ed al ricorso presentato dalla società Taranto, il Giudice Sportivo presso la Lega Pro Dr. Stefano Palazzi, ai sensi dell’art. 67 comma 6 del C.G.S, fissa la data in cui assumerà la relativa pronuncia per il giorno mercoledì 8 Febbraio 2023“.


Potrebbe interessarti anche:


Serie C, l’ammenda inflitta dal Giudice sportivo ai pugliesi

€ 200 al Taranto, per avere i suoi sostenitori, posizionati in Curva Nord, al 1° minuto del primo tempo, intonato un coro oltraggioso nei confronti delle Forze dell’Ordine,
ripetendolo per tre volte. Ritenuta la continuazione misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 25, comma 3, C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti, e considerati i modelli organizzativi adottati ex art. 29 C.G.S. (r. proc. fed.)“.

Gli squalificati della Gelbison

Tra le file dei rossoblù, gli squalificati per il prossimo turno di campionato sono Salvatore Papa e Antonio Granata: il primo, a causa della doppia ammonizione rimediata al 93′ del match contro il Taranto; il secondo, per aver raggiunto il cartellino numero cinque della propria stagione. Entrambi salteranno l’incontro casalingo, del 2 febbraio, contro l’Audace Cerignola.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Giornalista, classe ’95, iscritto all’Albo nazionale dei Pubblicisti, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti del mio carattere risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute con figure di rilievo all'interno del mondo del giornalismo e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
spot_img

Notizie popolari